Home Serie TV Perchè questa serie Netflix sta avendo così tanto successo? Il motivo

Perchè questa serie Netflix sta avendo così tanto successo? Il motivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:50
CONDIVIDI

Una serie Netflix sta facendo il giro del mondo e in pochissimo tempo si è imposta nella top ten di tantissimi Paesi.

netflix
Netflix (BeFunky)

Ci sono serie tv che anche con una buona pubblicità o un’ottima produzione non riescono ad ottenere il successo sperato. Invece altre iniziano sottotono e poi esplodono improvvisamente, grazie al cosiddetto “passa parola”. Questo è il caso di una serie Netflix che sta letteralmente spopolando sulla piattaforma streaming, coinvolgendo tantissimi Paesi in cui il servizio dello streamer è presente.

Il successo mondiale della serie Netflix

La vita di Luis Miguel è stata trasposta sul piccolo schermo con la prima stagione nel 2018. Il 18 aprile scorso è arrivata sulla piattaforma streaming la seconda stagione del biopic della star messicana, raccontando la sua vita tumultuosa e controversa.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Clamoroso Netflix: cancellata serie di punta dopo solo due stagioni

A parlare recentemente del grande successo di Luis Miguel – La Serie, è stata la produttrice Carla Gonzalez Vargas, che ha rivelato: “Penso che il successo sia dovuto proprio alla combinazione di un nome molto famoso della musica mondiale, che ha plasmato generazioni per quasi 30 anni, con una storia ricca e drammatica che ha un fascino universale”.

Luis Miguel – La Serie: trama, cast e trailer

Luis Miguel – La Serie (Netflix)

Dopo il debutto nel 2018, con la prima stagione della serie, è stata immediatamente confermato un secondo capitolo. Il 7 gennaio del 2020, è stato annunciato che le riprese della seconda stagione sarebbero iniziate da lì a breve e che Luis Miguel – La Serie 2 sarebbe stata rilasciata nello stesso anno.

Tuttavia, nell’aprile 2020, le riprese della seconda stagione sono state sospese a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia e in seguito è stato annunciato che la stagione sarebbe stata rilasciata il 18 aprile 2021.

La prima stagione segue le vicende di Luis Miguel (Diego Boneta) legate al periodo tra gli anni ’70 e ’80. Il racconto parte da quanto Micky, il vero nome del cantante, viveva felice accanto alla madre Marcela (Anna Favella) e al fratello minore Alex (Juanpa Zurita).

Quando inizia a guadagnare riconoscimenti e conseguentemente una grande popolarità a livello nazionale all’età di soli 11 anni, il padre Luis Rey (Óscar Jaenada) capisce che il figlio è un prodigio della musica e si dà come obiettivo quello di trasformare Micky in una superstar mondiale: Luis Miguel. Da qui parte il viaggio del cantante tra fama, amori, eccessi e musica.

La seconda stagione vede ormai un Luis Miguel più adulto, in cui il racconto prende gli anni ’90 e 2000. La seconda parte è disponibile su Netflix dal 18 aprile scorso, con un episodio a settimana.

PER APPROFONDIRE LEGGIA ANCHE >>> Febbre da comedy: Netflix chiama due famosissimi comici italiani

Il cast della serie televisiva: Diego Boneta, Óscar Jaenada, Izan Llunas, Paulina Dávila, Martín Bello, Anna Favella, César Bordón, Juanpa Zurita, Vanessa Bauche