Home Serie TV Clamoroso Netflix: cancellata serie di punta dopo solo due stagioni

Clamoroso Netflix: cancellata serie di punta dopo solo due stagioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45
CONDIVIDI

La serie televisiva prodotta da Netflix e che ha riscosso un grande successo internazionale non verrà rinnovata per una terza stagione. 

netflix monarc
Monarca (Instagram)

Ormai Netflix ci ha abituati a valanghe di produzioni non rinnovate. E’ sempre la stessa storia: ci affezioniamo a quei personaggi che vengono raccontanti, ma non sappiamo che fine faranno.

Questo è il destino che spetta ad un dramma messicano che ha incollato davanti lo schermo tantissime persone, ma che, dopo due stagioni, non avrà un seguito nonostante il finale aperto.

La terza stagione di Monarca non ci sarà

Monarca (Netflix)

Il dramma messicano Monarca ha ormai fatto il suo corso su Netflix e non tornerà per la terza stagione. La serie tv Netflix è diretta ed ideata da Billy e Fernando Rovzar, con l’appoggio importante di Salma Hayek.

Pubblicato per la prima volta su Netflix nel settembre 2019, lo spettacolo alla fine ha ottenuto una seconda stagione che è stata rilasciata insieme a Cobra Kai il 1° gennaio 2021.

La serie tv è riuscita a rimanere nella top 10 delle classifiche messicane per 27 giorni, mentre èriuscita ad ottenere un discreto successo anche in Repubblica Dominicana, Venezuela, Panama e Honduras. Lo spettacolo è anche riuscito a comparire nelle prime 10 classifiche televisive negli Stati Uniti per un paio di giorni.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Un coraggioso film Netflix potrebbe vincere 10 Oscar: è il favorito

Ma ora, sembra che Monarca di Netflix sia finito senza un progetto per la terza stagione. Questo nonostante la seconda stagione sia finita in modo piuttosto sorprendente, rendendo difficile guardarla in futuro.

L’appello dell’attore contro Netflix

Juan Manuel Bernal, uno degli attori principali della serie, ha annunciato il possibile motivo per cui la piattaforma di streaming ha cancellato la registrazione della terza stagione, dicendo che non si trattano solo di “voci di corridoio”, ma è una scelta definitiva, fatta senza voltarsi indietro.

Con Bernarl sono d’accordo anche i colleghi di set Osvaldo Benavides e Irene Azuela che hanno assicurato che non si tratta di una voce ma che la terza stagione di Monarca non ci sarà.

L’attore che ha dato vita al personaggio di Joaquín Carranza Dávila ha anche sottolineato che con il passare del tempo stavano confermando altre serie ma non “Monarca”. Addirittura ha rivelato che lo stavano persino cercando da altri progetti: “qualcosa mi diceva che la mia intuizione non era poi così sbagliata”.

Bernal ha assicurato che la cancellazione della terza stagione di Monarca lo ha colto di sorpresa e si è anche rammaricato che gli spettatori non avrebbero potuto un esito della storia: “Ci sarebbe piaciuto metterla fine, poter chiudere, ma alla fine sono loro i padroni della palla e sono loro a prendere l’ultima decisione, ma è caduta come un secchio d’acqua fredda”.

Monarca: trama, cast e trailer

MOnarca segue le vicende della famiglia Carranza, proprietaria di un’azienda di tequila che rischia di fallire ed è immersa in un giro tra corruzione e segreti. A cercare di salvare la situazione è Ana Maria, che torna in Messico per assumere il controllo della società.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Netflix decide di accontentare i fan con una delle serie più amate di sempre?

Per quanto riguarda il cast, Monarca vede la presenza di diversi attori messicani notia al grande pubblico, tra i quali compaiono i nomi di Irene Azuela, Juan Manuel Bernal, Osvaldo Benavides.