Home Musica Francesco Facchinetti, la fine di un incubo: l’annuncio ufficiale

Francesco Facchinetti, la fine di un incubo: l’annuncio ufficiale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:27

Francesco Facchinetti è carico e molto felice. Oggi ha fatto un grande annuncio, rivolgendosi anche a tutti i giovani musicisti

Facchinetti
Fonte foto: Facebook

È un’ottima giornata per Francesco Facchinetti, il noto conduttore televisivo, dj e cantante. Questa mattina sembra essere di buon umore e tutto il suo contagioso e travolgente ottimismo lo ha mostrato in una stories su Instagram.

D’altronde, l’artista è molto attivo sui social network come Instagram. Sulla piattaforma, infatti, può contare su un seguito notevole di fan, per la precisione 1 milione, che non si perdono alcun aggiornamento da parte del loro idolo.

Come anticipato, in una stories il cantante è apparso molto felice e ha fatto un annuncio promettendo grandi notizie. Vediamo insieme che cosa ha detto.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Francesco Facchinetti avete mai visto il suo cane? Una strana rivalità

Francesco Facchinetti non trattiene l’emozione: “La musica suonata sta tornando”

francesco facchinetti
Fonte foto: web

Come sappiamo, il figlio di Roby Facchinetti è molto attivo su Instagram, a cui spesso e volentieri affida le sue emozioni, sia quelle negative che quelle positive. Quest’oggi ha dato spazio a tanto ottimismo ed energia.

In una stories in cui è in macchina ha annunciato che la musica suonata sta tornando. Ha così esortato i ragazzi che vogliono iniziare a suonare e a cantare di formare la loro band nelle cantine e di suonare la batteria, la chitarra, il basso e il piano. Un vero e proprio inno e una dichiarazione d’amore per la musica.

Facchinetti
Fonte foto: Instagram

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Francesco Facchinetti, una confessione inaspettata: “Sono stato fortunato”

Ora resta da capire esattamente a cosa si riferisca Facchinetti. A partire dal 26 aprile vi sarà la reintroduzione delle zone gialle con la possibilità di riaprire i ristoranti a pranzo e a cena all’aperto, ma riaprono anche i musei, i teatri e i cinema all’esterno. Mentre a Liverpool, il 2 di maggio si terrà il primo concerto senza distanziamento e mascherine: un test vero e proprio (in cui si svolgeranno tamponi prima e dopo l’evento) per comprendere quanto sarà vicino il passo verso la normalità.