Home Personaggi Denise Pipitone, ipotesi tra dubbi e speranze: è Olesya Rostova?

Denise Pipitone, ipotesi tra dubbi e speranze: è Olesya Rostova?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:17

Si sono riaccese le speranze per quanto avvenuto in Russia: chi è Olesya Rostova, potrebbe essere la bimba scomparsa nel 2004, Denise Pipitone?

Denise Pipitone, ipotesi tra dubbi e speranze: è Olesya Rostova?
Olesya Rostova (fonte foto: пусть говорят / Pomeriggio 5, Mediaset Play)

Si ritorna a parlare con grande insistenza del caso di Denise Pipitone, la bimba di Mazara del Vallo di cui si sono perse le tracce nel lontano 2004: a riaccendere le speranza, pur sottolineando che occorre andarci molto cauti, è stata la dichiarazione di una ragazza alla tv russa, Olesya Rostova: cos’è successo.

Se l’importante novità, scoperta grazie ad uno scoop della trasmissione Chi l’ha Visto?, che ha avuto modo di trovare l’appello della ragazza russa fatto al programma russo Lasciali Parlare, ha ridato speranza sulla questione, ci sono tanti dettagli e dubbi che andranno chiariti molto attentamente.

Al momento infatti, nel merito della questione bisogna andarci molto cauti e parlare di una ipotesi.

Al momento della scomparsa, avvenuta il giorno primo settembre del 2004 a Mazara del Vallo, Provincia di Trapani, la piccola Denise aveva tre anni.

Nel corso del tempo sono state tante le strade vagliate dagli investigatori, che attraverso le indagini hanno provato a ricostruire i fatti nella speranza di ritrovarla.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Ricky Tognazzi tuona contro Chi l’ha visto?

Olesya Rostova, chi è la ragazza russa: potrebbe essere Denise Pipitone?

Denise Pipitone, ipotesi tra dubbi e speranze: è Olesya Rostova?
Olesya Rostova (fonte foto: пусть говорят / Pomeriggio 5, Mediaset Play)

Sono passati circa 17 anni dal momento della scomparsa di Denise Pipitone, e dopo anni di indagini, si riaccendono le speranze della mamma Piera Maggio e di tutti coloro che hanno seguito con attenzione la drammatica vicenda.

Chi l’ha visto?, il noto programma, ha avuto modo di trovare l’appello fatto da una ragazza russa di 21 anni fatto al programma Lasciali Parlare.

Quest’ultima ha infatti raccontato che sarebbe stata vittima di un rapimento all’età di 5 anni, e successivamente sarebbe poi finita in un campo nomadi.

La ragazza ha anche spiegato che mentre chiedeva l’elemosina, sarebbe stata arrestata e successivamente inserita all’interno di un orfanotrofio.

In lacrime, Olesya ha lanciato un appello a sua mamma, non nascondendo la voglia e la speranza di poterla incontrare.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Federica Sciarelli è sposata? Quell’indiscrezione passata alla storia

Va detto che sorgono dei dubbi anzitutto rispetto alle foto della Rostova, se confrontate con quelle di Denise, sebbene la ragazza sembrerebbe poter essere più somigliante a Piera Maggio, la mamma della bimba scomparsa.

Inoltre, anche un altro elemento fa nascere ulteriori dubbi; la ragazza sembrerebbe non conoscere l’italiano, mentre la mamma di Denise ha sempre detto che la figlia conosceva tanto lingua quanto, anche, il dialetto siciliano.

Della vicenda, a beneficio del pubblico da casa, se ne è occupato anche Pomeriggio 5, il programma condotto da Barbara D’Urso, che ha mostrato e tradotto l’intervista fatta dalla ragazza alla trasmissione russa.

Per queste e per altre ragioni è più che doveroso parlare di ipotesi al momento, poiché i dubbi non mancano. Il test del DNA potrebbe fornire ulteriori informazioni e dare più chiarezza a tutta la vicenda.

Denise Pipitone, ipotesi tra dubbi e speranze: è Olesya Rostova?
Post di Pomeriggio 5 (fonte foto: Facebook, @Pomeriggio5)