Home Personaggi Fedez tutti contro di lui, fan infuriati: “Parole sbagliate”

Fedez tutti contro di lui, fan infuriati: “Parole sbagliate”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:19
CONDIVIDI

Fedez, celebre cantante italiano, ha espresso una sua drastica opinione su un luogo. Quella città sembra non lasciarlo libero. 

Fedez

Fedez, ha iniziato la sua carriera nel 2007 con la realizzazione del suo primo EP Pat-a-Cake, mentre tre anni più tardi ha pubblicato il suo primo mixtape BCPT, a cui hanno collaborato artisti appartenenti alla scena rap italiana come Emis Killa, G. Soave e Maxi B. Nel 2011 esce il suo primo album Penisola che non c’è, per poi pubblicare nel mese di dicembre dello stesso anno il secondo album Il mio primo disco da venduto. Successivamente l’abbiamo visto indossare vesti diverse, da giudice di X Factor ad oggi che dallo scorso gennaio lo vediamo al timone del podcast Muschio selvaggio, realizzato in collaborazione con Luis Sal. Scopriamo cos’ha detto in diretta web.

LEGGI ANCHE —> Fedez, momenti di paura nella notte: interviene la polizia

Fedez, la sua dichiarazione infastidisce i conduttori

Fedez Sanremo
Fedez (GettyImages)

Muschio Selvaggio è il podcast che vede tra i conduttori accanto al rapper, anche Luis Sal e Martin, i due sono originari di Bologna. Scopriamo cos’ha detto il marito della Ferragni a proposito di questa città. Ebbene, il rapper si è spinto con una confessione sulla storica città. Infatti ha confessato che non ne può sentir parlare più di Bologna. Durante la diretta web ha dichiarato che Luis Sal e Martin l’hanno portato ad odiare la città.

LEGGI ANCHE —> Fedez a Sanremo 2021, è incoerente? Ora si spiega la sua scelta

Ebbene sicuramente l’odio del cantante va messo tra virgolette, come lui stesso ha ricordato, ed è dovuto unicamente all’insistenza degli altri due conduttori nella parlare della loro città natale. Ma pur sempre resta in Fedez quell’antipatia verso la città. Chissà perché. La puntata del podcast “Muschio selvaggio” ci fa capire come il ragazzo stia ovviamente scherzando, giocando con i suoi compagni di avventura. Federico si è sempre dimostrato ragazzo pronto a impegnarsi a livello civile, amando tantissimo il proprio paese e rispettando tutte le città. Qualcuno però non ha gradito le sue parole, forse decontestualizzandole e non capendole.