Home Personaggi Marco Giallini, la tragedia dell’attore romano

Marco Giallini, la tragedia dell’attore romano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:09
CONDIVIDI

Marco Giallini racconta quella tragedia che ha sconvolto la sua vita. Una storia incredibile che ha lasciato in lui un grande vuoto.

Marco Giallini moglie
Marco Giallini

Marco Giallini questa sera sarà protagonista del film “Tutti contro tutti“, diretto da Rolando Ravello, in onda in prima serata su Cine 34. Una divertente commedia che vede nel cast accanto alla figura dell’attore romano, Rolando Ravello, Kasia Smutniak, Stefano Altieri e Lidia Vitale. Un film che ti fa ridere, riflettere e ti lascia un insegnamento. Quale? Solo questa sera lo potremo sapere. Nel frattempo addentriamoci in quella triste storia che ci ha raccontato Giallini.

LEGGI ANCHE —> Stella fidanzata Marco Giallini, chi è? Con lei ha superato il dramma della moglie

Marco Giallini, il dramma della moglie: un lutto straziante

Marco Giallini moglie
M. Giallini

Giallini si è lasciato andare ad una confessione davvero dolorosa del suo passato. Qualche anno fa l’attore è stato colpito da un grave lutto. Marco aveva da poco finito di fare il militare, quando un giorno, mentre faceva il bibitaro, conobbe una bellissima ragazza, Loredana. Dopo anni di corteggiamento che lei faceva al noto attore, quest’ultimo decise così di fidanzarsi. Poi sono arrivate le nozze, i figli ed il loro legame era diventato realmente indissolubile, quando un giorno accadde l’inaspettato. Mentre la coppia stava normalmente parlando, la donna colpita da un grave mal di testa, chiuse gli occhi e si accasciò sulle braccia di Giallini. Da quel giorno non si è mai più risvegliata.

LEGGI ANCHE —> Marco Giallini, quell’incidente lo ha lasciato in fin di vita

Marco ha confessato di aver vissuto i giorni seguenti senza riprendere coscienza. Non dimenticherà mai le parole del figlio Rocco, quando gli disse se poteva chiedere a Dio di farla ritornare. Giallini ha concluso il suo racconto dicendo che Loredana è stata per lui il suo tutto. Un vuoto incolmabile nella sua vita.