Home Personaggi Thomas Bocchimpani che fine ha fatto dopo Amici? Un lungo silenzio

Thomas Bocchimpani che fine ha fatto dopo Amici? Un lungo silenzio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:33

Vi ricordate di Thomas Bocchimpani? Lo abbiamo conosciuto ad Amici ma oggi che fine ha fatto? Un silenzio che dura da quasi un anno.

thomas bocchimpani

In molti si ricorderanno di Thomas Bocchimpani, uno dei ragazzi usciti negli ultimi anni da Amici di Maria De Filippi: che fine ha fatto oggi il ragazzo classe 2000 nato a Bassano Del Grappa? In molti se lo stanno chiedendo visto e considerato che, musicalmente parlando, complice un 2020 davvero sfortunato per la musica, ha dato il via ad un lungo silenzio.

L’ultimo suo EP, infatti, risale ad inizio dell’anno passato, “Imperfetto“, prodotto de Federico Nardelli e Giordano Colombo, due dei produttori più in voga del momento (Gazzelle, Giordana Angi, Ligabue, Mox e tanti altri). 

Se, tuttavia, i risultati dal punto di vista discografico di questo ultimo lavoro, complice il mancato arrivo dei concerti, non ha soddisfatto particolarmente (o quantomeno è stato inferiore al suo primo lavoro “Thomas“, del 2017, certificato disco d’oro), in molti si chiedono che fine abbia fatto oggi.

Ecco che cosa sappiamo, ma una cosa è certa: oltre ad avere un talento straordinario (polistrumentista, sa cantare ma anche ballare molto bene), in questo 2020 sfortunato per la musica non si è mai fermato, come dimostra quotidianamente sui sui social network.

LEGGI ANCHE -> Vasco Rossi compie un “miracolo”: nessuno ci era mai riuscito prima

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Thomas B. (@thomas_officialpage)

Thomas Bocchimpani che fine ha fatto? Da Amici ad “Imperfetto”

thomas amici
Thomas di Amici oggi

Thomas Bocchimpani dopo essere uscito da Amici ha pubblicato il suo primo album “Thomas”, che ha avuto anche una riedizione l’anno successivo, in occasione dei suoi 18 anni.

Dopo alcuni singoli in mezzo, ecco arrivare “Imperfetto”, in cui sicuramente, oltre alle sonorità elettro-pop, si può anche notare un fatto ancora più interessante: tra i credits degli autori, si legge anche il suo nome.

Insomma, piano piano il ragazzo sembra stare crescendo, non soltanto anagraficamente, ma anche e soprattutto musicalmente. Pezzi come “Contro Verso” e “Clessidra” sono anche testualmente interessanti, soprattutto in considerazione della sua giovanissima età. Il futuro, per lui, non può che essere roseo, nella speranza che la sua casa discografica, una major coma la Warner, decida di puntare sul suo straordinario talento dandogli fiducia. Staremo a vedere.

LEGGI ANCHE -> Gerry Scotti, quella tragedia che stava per potarlo sull’orlo del baratro

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Thomas B. (@thomas_officialpage)