Home Televisione Milly Carlucci “taglia” un giudice: cambiamento epocale

Milly Carlucci “taglia” un giudice: cambiamento epocale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:27

Mily Carlucci ha ufficialmente detto addio ad un giudice di Il Cantante Mscherato dopo tanti anni: il motivo è controverso, il sostituto.

milly carlucci
Ballando con le stelle 2020

Milly Carlucci sembra avere ufficialmente detto addio ad un giudice davvero molto amato dal grande pubblico che lei stessa ha voluto sia a Ballando Con Le Stelle sia a Il Cantante Mascerato: il suo addio, qualora fosse ufficiale come hanno riportato Dagospia e piudonna, sarebbe davvero clamoroso ed aprirebbe una vera e propria polemica tra i fan che hanno amato ormai da tantissimi anni questa figura.

Stiamo infatti parlando di Guillermo Mariotto, il noto volto televisivo che quest’anno più che mai è stato al centro di numerose polemiche a causa del suo modo di pensare riguardo soprattutto a Costantino Della Gherardesca, concorrente proprio dello show di Rai Uno invernale del sabato sera.

LEGGI ANCHE -> Milly Carlucci lascia l’Italia? Nuovi progetti all’estero, un lungo addio

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Ballando con le stelle (@ballandoconlestelle)

Milly Carlucci, addio a Guillermo Mariotto: il sostituto a Il Cantante Mascherato

Cantante Mascherato Carlucci
Guillermo Mariotto

Guillermo Mariotto fuori da Il Cantante Mascherato. I suoi giudizi sono stati, così sembrerebbe, davvero molto pesanti e le frecciatine non sono affatto mancate, ma il concorrente ha sempre cercato di prendere il tutto con “filosofia”, anche se a volte i giudizi facevano davvero molto male. 

Il suo sostituto a Il Cantante Mascherato, che prenderà ufficialmente il via il 29 gennaio 2021, dovrebbe proprio essere lui, Costantino, altro volto della tv di Stato davvero molto amato. Insomma, oltre al danno, la beffa.

LEGGI ANCHE -> Alessia Ventura incinta: la prima foto con il pancione, quando nasce e chi è il padre?

Insomma, staremo a vedere che cosa accadrà nelle prossime settimane e se effettivamente ci saranno ulteriori dettagli a riguardo tuttavia una cosa è certa: il cambiamento si prospetta davvero epocale.