Home Musica Tiziano Ferro, a Verissimo la verità sulla malattia: “Ero terrorizzato”

Tiziano Ferro, a Verissimo la verità sulla malattia: “Ero terrorizzato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:32
CONDIVIDI

Tiziano Ferro, a Verissimo la confessione dolorosa sulla malattia che lo ha segnato per anni: “Non la sapevo controllare…ero spaventato“.

Tiziano Ferro Verissimo
Tiziano Ferro

Tiziano Ferro a Verissimo la confessione dolorosa sulla grave malattia che lo ha segnato per anni: ecco come ha fatto ad uscire da quella pesante situazione.

Il cantante è ospite nel salotto di Silvia Toffanin, dove ha deciso di parlare a cuore aperto della sua vita privata, anche dei dettagli più dolorosi e controversi che l’hanno caratterizzata.

Già nel film documentario realizzato sulla sua vita, Tiziano ha rivelato un problema cronico che lo ha accompagnato per molti anni della sua vita: la dipendenza da alcol. Solo da poco è riuscito a parlarne e per superare questa vera e propria malattia c’è voluto tempo e anche un grande impegno da parte sua; è riuscito a vincere solo grazie a lui.

LEGGI ANCHE -> Tiziano Ferro e il ricordo della persona speciale: impossibile dimenticare

Tiziano Ferro, la malattia più dura per lui: ne è uscito grazie a lui

Tiziano Ferro Verissimo
Tiziano Ferro

L’uomo ha rivelato che a 34 anni si è ritrovato ad ammettere finalmente un problema che si portava avanti fin dal suo primo tour: “L‘alcol è socialmente accettato da noi, in Italia o in Europa, quindi non mi sono reso conto per molto tempo che fosse un problema…” ha rivelato il cantante.

Ferro è riuscito a capire di avere un vero e proprio problema grazie al suo compagno Victor che, dopo 3 anni di relazione, e una convivenza ha deciso di andarsene di casa per fargli capire che la sua dipendenza fosse diventata una vera e propria malattia.

LEGGI ANCHE -> Tiziano Ferro, torna il sereno dopo la sofferenza: ha ritrovato la felicità

Da lì Tiziano ha deciso di iniziare un percorso con gli alcolisti anonimi ed iniziare a risalire la china: “A 34 anni avevo un fegato molto vicino alla cirrosi epatica” ha rivelato a Verissimo, oggi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiziano Ferro (@tizianoferro)

L’artista ha voluto poi parlare delle sue sofferenze passate anche in seguito al suo coming out. Non ha mai mentito riguardo alla sua sessualità, ma a 30 anni ha deciso di guardarsi allo specchio e decidere di ammettere chi fosse; tuttavia non ha mai mentito ma solo omesso: “Alcune persone mi volevano fotografare accanto a delle ragazze e io mi sentito uno schifo, perchè sapevo che non andava bene” ha ammesso Tiziano amareggiato.