Home Personaggi Sarah Ginevra Pace, figlia Giovanna Botteri: che cosa fa?

Sarah Ginevra Pace, figlia Giovanna Botteri: che cosa fa?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00
CONDIVIDI

Sarah Ginevra Pace è la figlia della nota giornalista Giovanna Botteri. Scopriamo insieme la carriera della giovane figlia.

Giovanna Botteri oggi sarà ospite di Mara Venier su Rai 1 a Domenica In. La giornalista dopo una lunga relazione con Lanfranco Pace, che ora è volta al termine, ha portato alla luce la splendida Sarah Ginevra Pace. Un dubbio sorge spontaneo, la figlia avrà seguito le orme della madre? Scopriamolo insieme.

LEGGI ANCHE —> Lanfranco Pace ex compagno Giovanna Botteri: “Non ho più una vita”

Sarah Ginevra Pace, il racconto della carriera della figlia di Giovanna Botteri

Giovanna Botteri
Giovanna Botteri

La giovane Sarah ha una carriera ormai già avviata. Dopo aver studiato economia, ora lavora come manager in un’azienda di spicco italiana. Si allontana così dalla carriera di inviata della madre. Da Giovanna Botteri però ha preso la volontà di spostarsi sempre di città in città. Infatti ultimamente abbiamo visto la nota giornalista come inviata speciale in Cina per l’emergenza Coronavirus. Sarah invece, nonostante la sua giovane età, ha già vissuto in 4 città: New York, Shanghai, Parigi e Roma. Sa benissimo le lingue, infatti è madrelingua italiana e inglese e conosce anche il cinese, il francese e lo spagnolo. Una particolare curiosità della ragazza. Ha dichiarato di lavorare molto meglio sotto pressione, in quanto secondo lei produce di più. Com’è il rapporto mamma-figlia?

LEGGI ANCHE —> Giovanna Botteri Vs Michelle Hunziker, il lieto fine: “Le donne devono fare squadra”

Purtroppo le due a causa dei rispettivi lavori riescono a vedersi di rado. In una recente intervista la Botteri ha dichiarato di lavorare così tanto da non avere tempo per la vita sociale, infatti la solitudine è abbastanza forte. Ma quando la figlia può segue la mamma nelle sue lunghe trasferte. Sarah è andata con lei a New York e poi in Cina. A detta della giornalista sarebbe dovuta ritornare a marzo in Cina, ma a causa Covid le due non si sono potute vedere.