Home Personaggi Veera Kinnunen, un passato difficile: il racconto della sua sofferenza

Veera Kinnunen, un passato difficile: il racconto della sua sofferenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:52
CONDIVIDI

Veera Kinnunen ha raccontato della sua adolescenza complicata e del rapporto di odio con il suo corpo.

Veera Kinnunen fidanzata

La ballerina svedese, protagonista di Ballando Con Le Stelle, arrivata in finale con il concorrente Paolo Conticini, ci racconta qualcosa in più della sua vita privata. Sabato 21 novembre ci sarà la finale del programma televisivo in cui il ballo ne fa da padrone. Chissà se la coppia Conticini- Kinnunen si aggiudicherà la coppa. Nell’attesa scopriamo il tragico passato della ballerina.

LEGGI ANCHE —> Veera Kinnunen ha un nuovo fidanzato? Osvaldo dimenticato

Veera Kinnunen, il suo rivale più grande: il corpo

Veera si è lasciata andare ad una confessione privata della sua vita. Affronta, così, il periodo più difficile per lei: l’adolescenza e i problemi alimentari. Durante il periodo di maturazione il corpo della ballerina ha iniziato a trasformarsi. Confessa che ogni volta che si guardava allo specchio e vedeva che le era cresciuto il seno e i fianchi, invece di gioire a questo cambiamento che porta dall’essere bambina verso la strada della donna, si disperava.

Purtroppo lei non lo poteva accettare, quei chili in più nei panni di una ballerina erano macigni.

Tutte le sue colleghe erano magre e sinuose e lei si vedeva enorme e brutta. Questa visione del suo corpo ha portato la ballerina a smettere di mangiare cadendo così nel terribile tunnel dell’anoressia. Il periodo più difficile della sua vita a detta di Veera. Cosa ha salvato la Kinnunen da questo tunnel?

LEGGI ANCHE —> Stefano Oradei e Veera Kinnunen: la verità del ballerino a Storie Italiane

La sua salvezza? L’Italia, conosciuta grazie al suo ex fidanzato Stefano Oradei. Proprio la cultura italiana le ha insegnato che il cibo è medicina e che “se mangi bene puoi stare bene”. Conclude ringraziando l’Italia, finalmente ha capto che l’idea della perfezione che tanto cercava non aveva mai avuto un senso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Veera Kinnunen (@veerakinnunen)