Home News Dramma diventa virale: una giornalista si dà fuoco, il suo ultimo messaggio

Dramma diventa virale: una giornalista si dà fuoco, il suo ultimo messaggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:19
CONDIVIDI

Vero e proprio dramma in Russia: una giornalista si è data fuoco. Ma perché la donna ha compiuto questo gesto disperato?

dramma in russia

Vera e propria tragedia in Russia. Infatti la giornalista Irina Slavina, direttrice di ‘Koza Press’, si è tolta la vita, dandosi fuoco. A colpire, oltre al suo gesto, però è stato però soprattutto l’ultimo messaggio che la donna ha lasciato sul suo profilo Facebook. Ma che cosa ha detto? Le sue parole non sono passate inosservate e non hanno certo lasciato indifferenti un intero popolo, colpito da quanto successo e da quanto dichiarato dalla vittima.

LEGGI ANCHE -> Tragedia al cinema, spettatore muore durante il film: si indaga

Dramma in Russia, una giornalista si suicida: ma perché l’ha fatto?

attore morto suicida

La giornalista si è data fuoco davanti alla sede locale del ministero degli Interni russo, che si trova a Nizhny Novgorod. La donna è morta sul colpo e per lei non c’è sta speranza, Dunque i soccorsi sono stati vani e inutili. Va detto però che, proprio nella giornata di ieri, la polizia aveva perquisito la sua abitazione e confiscato computer e cellulari. E pare essere un collegamento con il suo gesto. A farlo pensare, come detto, il suo post sui social network.

LEGGI ANCHE -> Programma tv si trasforma in tragedia: morto famosissimo volto tv

“Vi chiedo di incolpare la Federazione russa per la mia morte“, ha scritto Irina Slavina. Tra l’altro tutto può essere collegato al suo sostegno, mostrato in alcune interviste, a Open Russia. Si sostiene che questa finanzi le proteste a Nizhny Novgorod contro lo sviluppo predatorio e peggiorativo di una delle aree verdi più iconiche della città, il parco Svizzero. “Come giornalista, non posso ignorare quello che accade. Inoltre, io stessa ho partecipato due volte alla catena, perché quello che sta succedendo non può che riguardare me come residente di Nizhny Novgorod e come cittadina“, aveva raccontato lei stessa a ‘The Insider’.