Home Senza categoria Kasia Smutniak, moglie Pietro Taricone: una tragedia senza fine

Kasia Smutniak, moglie Pietro Taricone: una tragedia senza fine

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:48
CONDIVIDI

Kasia Smutniak rimarrà la moglie di Pietro Taricone colpita da una tragedia che rimane impossibile da dimenticare e che sarà ricordata oggi.

Kasia Smutniak
Kasia Smutniak (Fonte: Getty Images)

A Live non è la D’Urso su Canale 5 vedremo in onda un revival del Grande Fratello a vent’anni dalla prima edizione. Tutti i protagonisti di quella storica stagione saranno in studio, ad eccezione di due. Uno è Rocco Casalino che ora è in politica nel Movimento Cinque Stelle. L’altro invece è Pietro che è morto in un tragico incidente, staremo a vedere quello che verrà ricordato nella trasmissione.

Leggi anche —> Salvo Veneziano chiede scusa a Pietro Taricone

Kasia Smutniak moglie Pietro Taricone: ci sarà anche lei?

Kasia Smutniak
Kasia Smutniak (Fonte: Instagram della donna)

Ci sarà anche la moglie di Pietro Taricone, Kasia Smutniak, a Live non è la D’Urso. Per ora non è stato anticipato e probabilmente non ci sarà. Questo perché la splendida attrice ovviamente ha vissuto un trauma che non si va a raccontare in televisione in un rapporto contestuale all’interno della trasmissione di punta di Canale 5.

Leggi anche —> Cristina Plevani e Pietro Taricone

La donna aveva conosciuto Pietro sul set del film Radio West nel 2003 e sono stati insieme fino alla morte di lui nel 2010. Nell’estate del 2011 la ragazza ha iniziato una nuova storia d’amore con il produttore cinematografico Domenico Procacci. Il 20 agosto del 2014 è nato Leone, il primo figlio della coppia in una clinica di Roma. La coppia è decisa di convolare a nozze il 16 settembre del 2019.

Chi è?

Chi è Kasia Smutniak? La donna è nata a Pila in Polonia il 13 agosto del 1979 per poi essere naturalizzata italiana successivamente. È figlia di un comandante e futuro generale dell’aeronautica militare polacca. Così è cresciuta all’interno dell’aviazione e anche lei ama il volo. A sedici anni ha preso il brevetto di polita di alianti. Il suo debutto al cinema arriva in Italia nel 2000 quando recita in Al momento giusto di Giorgio Panariello e Gaia Gorrini. L’abbiamo vista esordire in tv invece nel 2004 con Ultimo L’Infiltrato di Michele Soavi.