Home Personaggi Stefano figlio Memo Remigi: ha seguito le orme del padre?

Stefano figlio Memo Remigi: ha seguito le orme del padre?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37
CONDIVIDI

Chi è Stefano Remigi, il figlio di Memo Remigi? In molti si chiedono chi sia il figlio del cantante stella degli anni ’60: ha seguito le orme del padre?

stefano remigi
Stefano Remigi, figlio di Memo Remigi

Memo Remigi nell’arco del suo lunghissimo matrimonio con la moglie Lucia Russo ha avuto un figlio, Stefano Remigi. In molti si chiedono chi sia e che cosa faccia e se, soprattutto, abbia deciso di seguire le orme del padre oppure no.

La risposta è “In parte” dal momento che anche lui, come il padre, che è stato una vera e propria icona degli anni ’60, ha avuto modo di entrare a far parte del mondo dello spettacolo, seppur il suo ruolo sia diverso rispetto a quello del suo predecessore. Ecco che cosa fa nella vita: ha anche avuto una ex moglie davvero molto famosa. Ecco di chi si tratta.

LEGGI ANCHE -> Lucia Russo moglie Memo Remigi: così ha sconfitto la malattia

Stefano Remigi figlio Memo Remigi chi è? Età, foto, fidanzata

Flirt Barbara d'Urso Pupo
Memo Remigi

Stefano Remigi è infatti un regista molto importante ed assolutamente apprezzato nel panorama italiano. L’uomo qualche tempo fa si è sposato con Francesca Cavallin, dal cui matrimonio sono nati due figli di nome Leonardo e Jacopo che necessariamente sono anche diventati i nipoti di Memo Remigi.

La coppia, però, poi si è separata ed oggi non sta più insieme. In molti si chiedono il motivo per il quale è finito il loro amore ed a parlare è stata proprio l’attrice. Il loro rapporto, comunque, è rimasto ottimo anche e soprattutto per il bene dei figli. Ecco che cos’ha detto a riguardo.

LEGGI ANCHE -> Memo Remigi, chi è? Il compleanno della music star degli anni Sessanta

“Due anni e mezzo fa il mio matrimonio è finito. Se qualcuno me l’avesse detto solo tre anni fa gli avrei riso in faccia. Mi sembrava impossibile. Credevo molto in quel matrimonio. È stato pesante accettarne la fine e c’è stato un momento in cui ho pensato: ‘Non ce la faccio, non riesco, non ho la forza’. Poi vedi i tuoi figli, li guardi e trovi dentro di te una spinta straordinaria”.