Home Televisione Luca Barbareschi sorprende tutti: “Ho tolto l’eredità ai miei figli”

Luca Barbareschi sorprende tutti: “Ho tolto l’eredità ai miei figli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:31
CONDIVIDI

Luca Barbareschi un anno fa ad Io e Te, ospite di Pierluigi Diaco, ha confessato di avere tolto l’eredità ai propri figli: “Non avranno mai un euro.”

luca barbareschi
Luca Barbareschi

Luca Barbareschi è stato ospite ad Io e Te nel salotto dei sentimenti di Pierluigi Diaco in cui ha fatto una confessione davvero inaspettata: ha infatti deciso di togliere per intero l’eredità a tutti i suoi figli.

Questa frase ha lasciato tutti sostanzialmente senza parole, compreso il noto conduttore di Rai Uno, ma la motivazione è davvero molto importante ed assolutamente sensata: ecco il motivo in questo video, mentre sotto potete trovare una parte del suo discorso.

LEGGI ANCHE -> Elena Monorchio compagna Luca Barbareschi, chi è? Età, carriera, vita privata

Luca Barbareschi figli: perchè ha tolto loro l’eredità?

luca barbareschi

LEGGI ANCHE -> Luca Barbareschi rinviato a giudizio: cosa è successo?

“Ho fatto due cose di questo tipo (così forti, ndr): la prima, ho tolto l’eredità ai miei figli. Nessuno dei miei figli avrà un euro, ma ho dato a tutti l’opportunità del lavoro. Io sono nato in Uruguay, ho passaporto uruguagio, ho passaporto italiano ed avendo lavorato tanto in America e, avendo lavorato tanto lì, ho avuto il passaporto americano honoris causa.

Questo mi ha dato il privilegio di poterlo dare a tutti i miei figli, quindi tutti e 6 hanno tutti il passaporto uruguagio, italiano ed americano. Cosa vuol dire questo? Che loro possono lavorare in America, anche dall’Argentina al Messico, e in tutta l’Europa. Tutti hanno studiato a Stamford, Brown, Colombia, ho speso 1 milione di euro in 4 anni.

Quando tu dai qualcosa ai tuoi figli qualcosa che nessuno ha, perchè parlano inglese, francese, italiano (…) I figli dei ricchi diventano cretini, ma non sono cretini: il cervello è un muscolo: va allenato. E’ come andare in palestra: se non alleni il muscolo non sarai allenato. Se non alleni il cervello, si impigrisce. Noi tendiamo alla maldicenza ed alla stupidità, al male. E’ un esercizio terribile elevarsi.”