Home Musica Silvia Provvedi ricomincia a vivere: cosa fa dopo l’arresto di Giorgio?

Silvia Provvedi ricomincia a vivere: cosa fa dopo l’arresto di Giorgio?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00
CONDIVIDI

Silvia Provvedi torna a vivere una vita normale dopo l’arresto del suo compagno Giorgio De Stefano, ecco cosa fa.

Silvia Provvedi

Silvia Provvedi ha partorito la sua prima figlia Nicole, lo scorso 18 giugno, solo qualche giorno dopo il suo compagno e padre della bambina, Giorgio De Stefano è stato arrestato nel corso di un operazione congiunta delle squadre mobili di Milano e di Regio Calabria.

Silvia ha scritto sul suo profilo Instagram circa una settimana fa, comunicando ai suoi follower che non parlerà più di questa questione: “Penso sia una mancanza di rispetto nei confronti di una magistratura in cui ho sempre creduto e in cui credo tutt’ora” ha infatti affermato, rinnovando poi la sua vicinanza al compagno.

Silvia Provvedi torna a vivere, cosa fa oggi?

Silvia Provvedi

Silvia Provvedi si gode la sua maternità, fortunatamente può contare sull’appoggio della sua famiglia e in particolar modo di sua sorella Giulia, proprio con lei la cantante ricomincia a vivere una vita normale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Silvia Provvedi mette nei “guai” un suo ex: scambiato per un boss mafioso

Silvia e sua sorella Giulia sono più unite che mai e si mostrano sempre più spesso sui social insieme, in particolare sul profilo ufficiale de LeDonatella, dal nome del loro gruppo musicale.

Le due si godono una giornata insieme immerse nella natura, dove si mostrano in tutta la loro bellezza. Le due trovano anche il modo di scherzare e si cimentano in un simpatico Tik Tok che pubblicano anche nelle storie di Instagram.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE->  Silvia Provvedi torna sui social, primo post dopo l’arresto del compagno

Giulia ha dimostrato tutta la loro vicinanza a sua sorella in questo periodo molto difficile, le due gemelle non potrebbero essere più unite di cosi e da quando si sono riunite non si lasciano in più. A causa della quarantena infatti, Giulia non ha potuto raggiungere Silvia in ospedale al momento del parto.

Le due in questi giorni hanno celebrato la loro unione con un video amarcord: “Sin dall’inizio abbiamo sempre voluto mostrarci a voi per ciò che siamo realmente, senza maschere.”

 Le due aggiungono poi: “Il nostro legame indissolubile, fotto di coraggio, forza, un amore incondizionato di due sorelle che ci sono sempre state l’una per l’altra.”