Home Televisione Maurizio Costanzo parla di Fabrizio Corona: il suo avvocato risponde

Maurizio Costanzo parla di Fabrizio Corona: il suo avvocato risponde

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00
CONDIVIDI

Maurizio Costanzo ha avuto modo recentemente di parlare di Fabrizio Corona e soprattutto del suo passato che si intreccia col presente: l’avvocato risponde.

fabrizio corona maurizio costanzo
Fabrizio Corona e Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo ha avuto modo di parlare della situazione di Fabrizio Corona in questo periodo e, soprattutto, del suo passato molto burrascoso in cui, purtroppo, ha fatto uso di sostanze stupefacenti ed è anche finito in carcere.

Il noto conduttore ha avuto modo ci commentare l’articolo che Giovanni Terzi ha avuto modo di scrivere riguardo all’ex re dei paparazzi facendo anche un commento riguardo alla sua vita ed a tutto quello che gli è successo.

Ecco che cos’ha detto a riguardo e qual è stata la risposta dell’avvocato dell’ex fidanzato di Nina Moric.

TI POTREBBE INTERESSARE: Maurizio Costanzo il “segreto” che ha nascosto a Maria De Filippi per anni

Maurizio Costanzo su Fabrizio Corona: “Sfortunato e scriteriato”

fabrizio corona
fabrizio corona

Ecco le parole di Maurizio Costanzo riguardo alla vita, tra passato e presente, di Fabrizio Corona.

TI POTREBBE INTERESSARE: Fabrizio Corona ex marito Nina Moric, ritorno di fiamma? Il gesto non sfugge

“Lui è un ragazzo in parte sfortunato, in parte scriteriato. Io lo ho portato diverse volte in tv. Ha una voglia di farsi del male come non ho mai visto in nessuno. Questa è la storia di un masochista. Dovrebbero farlo uscire.”

Questo intervento è stato prontamente riprendo nelle Instagram Stories di Corona che ha scritto:

“Farsi del male sì, combattere il male anche. Bisogna conoscere la storia vera.”

Riguardo a questa vicenda, sempre nell’intervista che ha rilasciato a Giovanni Terzi, l’avvocato dell’ex re dei paparazzo, Ivano Chiesa, ha avuto modo di commentare la questione dell’utilizzo di sostanze stupefacenti da parte del suo assistito, precisando il fatto che, oltre ad averlo ammesso -e già questo secondo la sua opinione non è cosa da poco- da quando lo ha dichiarato non lo ha più fatto. 

Insomma, come si suol dire, sembrerebbe che questa sia davvero la volta buona, il punto di svolta della sua vita. Noi glielo auguriamo.