Home Personaggi Tina Montinaro, vedova Antonio caposcorta Falcone: chi è? Un dramma profondo

Tina Montinaro, vedova Antonio caposcorta Falcone: chi è? Un dramma profondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

Tina Montinaro è la vedova di Antonio, uno degli uomini della scorta di Antonio Falcone di cui era il capo. Il suo dolore ancora oggi è immenso.

tina montinaro
Tina Montanaro

Tina Montinaro ancora oggi vive un dolore immenso a causa della perdita del marito Antonio M che era il caposcorta di Giovanni Falcone, il quale come sappiamo purtroppo è stato assassinato in un vero e proprio attentato passato alla storia per mano della mafia il 23 maggio 1992.

La donna, che non si è mai persa d’animo, è sempre stata in prima linea per sensibilizzare le nuove generazioni che devono conoscere la storia di suo marito, del magistrato Falcone e di tutto ciò che era successo in quegli anni i quali sono conosciuti proprio come “Gli anni di piombo.”

Insomma, per così dire la donna prosegue ciò che in maniera diversa ma altrettanto importante e fondamentale stavano facendo suo marito, il giudice e tutti gli uomini della sua scorta: cercare di sconfiggere un sistema davvero tremendo che ha messo a ferro e fuoco il nostro paese, la Sicilia in particolar modo.

TI POTREBBE INTERESSARE: Massimo Giletti commuove tutti: la morte del padre lo ha distrutto

Tina Montinaro vedova Antonio caposcorta Falcone chi è?

giovanni falcone anniversario strage capaci

Giovanni Falcone, che è stato ucciso da Giovanni Brusca in quel fatidico e maledetto giorno, era uno dei magistrati più in vista di tutta l’Italia e Tina Montinaro ne era consapevole ogni giorno in cui suo marito si recava al lavoro.

TI POTREBBE INTERESSARE: Massimo Giletti, che lite a ‘L’aria che tira’: il giornalista abbandona lo studio

Sebbene fosse consapevole dei rischi del suo compagno, che le è stato al fianco letteralmente per una vita, una morte così tremenda è sempre drammatica da sopportare.

Allo stesso tempo, però, vi è la consapevolezza in lei del fatto che è deceduto per salvare la propria nazione, per difendere un ideale che, mai più di oggi, si continua a portare avanti.