Home Cinema Eva Riccobono incinta di nuovo? L’indizio si trova nella vasca da bagno

Eva Riccobono incinta di nuovo? L’indizio si trova nella vasca da bagno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:17

La nota attrice Eva Riccobono è di nuovo incinta? Tutta la verità è stata rivelata con un post sui social network della 37enne. Ecco che cosa ha detto.

Eva riccobono

Top model e attrice. Questo è il modo in cui può essere definita Eva Riccobono. La 37enne però in queste ultima settimane è stata soprattutto al centro di numerose voci e indiscrezioni che riguardano la cronaca rosa e il gossip. La nativa di Palermo infatti, secondo quanto raccontato nell’ultimo mese, sarebbe di nuovo incinta. Ma lui e il suo Matteo aspettano davvero un nuovo bimbo? La risposta è arrivata, come sempre accade in questi casi, sui social network.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Eva Riccobono di nuovo incinta? Ecco la verità

Eva Riccobono, tutta la verità con un post Instagram

Infatti sul suo profilo Instagram la bella Eva ha condiviso uno scatto in bianco e nero, che la vede immersa in una vasca da bagno assieme al compagno, il produttore musicale Matteo Ceccarini. Il tutto è accompagnato da una frase, che sembra davvero non lasciare spazio a dubbi e interpretazioni: “Love bath. Eravamo un po’ strettini ma con tanto amore…#lapanzacheavanza”. Ed è proprio l’ironico e simpatico hashtag a dare la tanto attesa, definitiva e ufficiale risposta: la Riccobono è incinta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Eva Riccobono, la sua ironia con Laura Chiatti: ecco cosa ha detto

I due sono legati e stanno insieme da oltre 16 anni e hanno già avuto un figlio, di nome Leo e che è nato il 30 maggio 2014. La coppia non si è ancora unita in matrimonio, anche se è a ballare c’è una promessa che si erano fatti e che al momento non è stata ancora mantenuta. A spiegarla è stata la stessa Eva Riccobono in un’intervista: “Quando ci siamo conosciuti ci siamo promessi che ci saremmo sposati per il nostro decimo anniversario. Quelle cose che si dicono per gioco. E invece adesso ci siamo quasi. Vedremo”. Chissà che prima o poi non possa accadere.