Home Televisione Lynne aiuta Mark e Karl, ‘Malati di pulito’: il disordine di due...

Lynne aiuta Mark e Karl, ‘Malati di pulito’: il disordine di due scapoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:58
CONDIVIDI

Oggi torna l’appuntamento con ‘Malati di pulito’. Nell’episodio odierno tra le protagoniste ci sarà Lynne, che darà una mano a Mark e Karl.

malati di pulito

‘Malati di Pulito‘. Questo è il titolo di un format inglese ‘(Obsessie Compulsive Cleaners’). che mette in contatto persone che rappresentano due poli radicalmente e diametralmente opposti. Infatti da una parte ci sono malati dell’ordine e dall’altra i disordinati cronici. Lo show, che andrà in onda questa sera su Real Time, ha lo scopo e il fine di far confrontare le due realtà. L’obiettivo e la speranza è quella di spingere i protagonisti ad aiutarsi a vicenda, in modo da cambiare o moderare le proprie abitudini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Claire aiuta Sue e Roger, ‘Malati di pulito”: un vero caos completo

Lynne aiuta Mark e Karl: l’episodio a ‘Malati di pulito’

Claire aiuta Sue e Roger malati di pulito

Tra le grandi protagoniste dell’episodio odierno c’è Lynne, che si occupa della pulizia delle scuole. La donna però nel programma si impegna nell’aiutare, nel dare una mano e un importante contributo a Mark e Karl. Questi ultimi due sono infatti due scapoli che vivono nel disordine, nella sporcizia e nel caos più totale e completo. Riuscirà chi fa della pulizia il suo stile di vita a cambiare le loro abitudini? Non resta che scoprirlo seguendo con attenzione la puntata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Jamie aiuta Mick, ‘Malati di pulito’: un appartamento confusionario

Ora non si può che attendere se anche questi episodi che stanno andando in onda in questo periodo otterranno il successo e gli ascolti attesi e previsti. D’altronde ‘Malati di pulito’ è uno dei programmi più seguiti e visti su Real Time. Il docu reality che mette di fronte due mondi così diversi affascina i telespettatori, che molto probabilmente guardano il tutto con in mente soltanto una semplice domanda: riusciranno dei veri e propri maniaci dell’ordine a ridare un senso a queste dimore così abbandonate a loro stesse?