Home Personaggi Emma Marrone: l’appello a tutti i suoi followers e spiega come comportarsi

Emma Marrone: l’appello a tutti i suoi followers e spiega come comportarsi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:32
CONDIVIDI

Anche Emma Marrone si attiene alle nuove regole contro il Coronavirus e resta a casa. La cantante ha condiviso con i fan come passa le sue giornate.

Emma Marrone Coronavirus
Emma Marrone: a casa contro il Coronavirus

Anche Emma Marrone segue le regole imposte dal decreto contro il contagio da Coronavirus del Governo Conte, e resta a casa. Come molti altri vip e influencer, la cantante ha deciso di condividere sui suoi social un messaggio importante per tutti i suoi follower, ovvero: state a casa.

Sono tempi davvero duri per tutti gli italiani, che sono stati chiamati a fare un sacrificio in nome della lotta contro il Coronavirus. Emma Marrone non fa eccezione e ha deciso di mostrare, attraverso il suo profilo Instagram, come sta passando queste giornate in casa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coronavirus: Emma Marrone lancia un messaggio forte

Emma Marrone: “Ecco come passo il tempo”

Emma Marrone Coronavirus
Emma Marrone

La cantante oltre a mostrare la sua solidarietà nella lotta contro il Coronavirus, condividendo le raccolte fondi lanciate per aiutare e sostenere le terapie intensive delle varie regioni, ha deciso di dare il buon esempio rimanendo in casa. Emma ha condiviso diverse storie su Instagram in cui, zappa e rastrello alla mano, ha approfittato della prima giornata in casa per sistemare il suo giardino e le sue aiuole.

Un’altra ottima idea della Marrone, per passare il tempo, è stata quella di preparare un dolce “a sentimento”, così lo ha definito. Una torta a forma di cuore che Emma ha dedicato ai suoi fan. La cantante ha, inoltre, mostrato una riunione di lavoro “ai tempi del Coronavirus” in videoconferenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coronavirus: Cecilia Rodriguez e Ingnazio Moser bloccati

Emma Marrone, così come tanti altri vip e influencer, si stanno veramente impegnando a dare il buon esempio, dimostrando che #iostoacasa non è solo un hashtag ma una realtà che tutti, nessuno escluso, devono applicare per limitare il contagio da Coronavirus.