Home News Michelle Hunziker in bikini alle Maldive, ma sui social è bufera: “Scappata...

Michelle Hunziker in bikini alle Maldive, ma sui social è bufera: “Scappata dal coronavirus”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:18
CONDIVIDI

Michelle Hunziker è andata con akcune sue amiche alla Maldive. Ma sui social network è scoppiata la polemica e una vera e propria bufera.

Michelle Hunziker
Michelle Hunziker (Facebook)

Una vacanza alle Maldive con alcune amiche. Questa la scelta di Michelle Hunziker per staccare un po’ la spina e concedersi un po’ di relax. Il tutto è stato testimoniato sul suo profilo Instagram. La nota soubrette svizzera, già nella giornata di ieri, ha postato una sua foto in bikini, dove è immediatamente balzato agli occhi il suo fisico mozzafiato, oltre alla bellezza del passaggio alle sue spalle, caratterizzato da spiaggia bianca e acqua cristallina. Ma i suoi scatti hanno scatenato una vera e propria polemica e bufera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Michelle Hunziker, la svizzera fa piangere tutti i suoi fan

Michelle Hunziker in bikini alle Maldive, ma sui social è bufera: “Scappata dal coronavirus”

Michelle Hunziker
Hunziker Maldive coronavirus

Infatti la 43enne ha ricevuto davvero tantissimi commenti sotto il suo post. Da un lato c’è chi ovviamente la ammira per la sua bellezza e la riempie di elogi e complimenti: “Sei bellissima, un’eterna ragazzina”, “Sei la perfezione e le ventenni mute”. Ma c’è anche chi la critica e la accusa, mettendo addirittura in mezzo l’allarme e l’emergenza coronavirus. “E noi qui con l’angoscia del Coronavirus. La disuguaglianza della ricchezza“, “Relax da cosa? Fai ginnastica tutti i giorni, curi il corpo, hai tantissime scarpe e vestiti. Non sono gelosa, bella foto, ma non trovo coerenza”, questo il tenore di alcune reazioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Allarme coronavirus, ecco la decisione su ‘Live – Non è la D’Urso’

La Hunziker non ha voluto direttamente, ma poco dopo ha pubblicato nelle Stories di Instagram alcuni video sulla questione. Queste le sue parole: “Ciao ragazzi qui è l’una e mezza, ma faccio un po’ di fatica a dormire. perché le brutte notizie hanno raggiunto anche noi qui, dall’altra parte del mondo. Sembra un po’ un film dell’orrore e invece è tutta la realtà. L’unica cosa che possiamo fare è seguire le dieci regole che sono state diffuse dal ministero della salute e restare informati. Questo è molto importante. Restiamo compatti ragazzi”.