Home Televisione Barbara D’Urso, l’incredibile decisione per il Coronavirus

Barbara D’Urso, l’incredibile decisione per il Coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:34
CONDIVIDI

La conduttrice Barbara D’Urso annuncia che stasera non sarà presente il pubblico nello studio di Live: la causa è il Coronavirus.

Barbara d'Urso Live Coronavirus
Barbara d’Urso: problemi per Live a causa del Coronavirus

Barbara D’Urso ha pubblicato, poco fa, sul suo profilo di Instagram una storia in cui scrive un annuncio importante. La notizia ha a che fare con il suo programma di punta, Live non è la d’Urso, preceduto, come sempre, dal pomeridiano Domenica Live.

Sono già stati annunciati gli ospiti della serata a Live, tra questi: Can Yaman, Morgan e Iva Zanicchi che si confronteranno, dopo le accuse della donna nei confronti del cantante. Inoltre Pietro Delle Piane, marito di Antonella Elia, e i protagonisti de La Pupa e il secchione, che affronteranno la prova delle cinque sfere.

Il programma, come dichiarato dalla d’Urso stessa, andrà in onda stasera: “The show must go on” scrive la presentatrice sui social. Tuttavia l’allarme Coronavirus che ha colpito tutto il Nord Italia, soprattutto la regione Lombardia, ha portato ad una decisione drastica riguardo la messa in onda di Live di stasera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Emergenza Coronavirus: stop all’instore tour di Elettra Laborghini

Barbara D’Urso, Niente pubblico stasera a Live e non solo

Barbara d'Urso Live Coronavirus
Problemi a Le Iene per il Coronavirus

L’emergenza Coronavirus in Nord Italia colpisce anche la programmazione televisiva: Mediaset fa sapere tramite il Tgcom24 e gli canali social che in alcune trasmissioni, registrate dagli studi di Milano, verrà evitata la presenza del pubblico. Per ora i comunicati parlano di nessun pubblico per Live non è la d’Urso, in onda nella serata di oggi, 23 febbraio, e nelle prossime puntate di Mattino Cinque e Le Iene.

Barbara d’Urso commenta così la decisione, con una storia su Instagram: “Una scelta che condivido totalmente per senso di responsabilità verso il pubblico stesso, verso gli ospiti e i tecnici che lavorano al programma…Si dice che “the show must go on“, sì, ma giustamente senza esporre le persone ad alcun tipo di rischio inutile. Non sarà facile per me con lo studio completamente vuoto ma cercherò comunque di tenervi compagnia e so che sentirò il vostro calore da casa attraverso i social“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coronavirus: paura per Heather Parisi 

Anche dalla pagina ufficiale de Le Iene arriva l’annuncio ufficiale dell’assenza, per ora, del pubblico in studio durante le prossime puntata di martedì 25 e giovedì 27 febbraio. “La decisione è stata presa visto che la Lombardia è la regione di gran lunga con più contagiati e alcuni casi sono stati registrati anche a Milano. Il sindaco del capoluogo lombardo Giuseppe Sala ha chiesto di prendere tutte le misure per fermare la diffusione del virus. Anche noi vogliamo contribuire” questo il commento sul sito del programma.

Decisioni sicuramente ben ponderate da Mediaset, che ha deciso di attuare delle precauzioni molto restrittive a causa del recente aumento di casi nella regione Lombardia. Tuttavia qualcuno potrebbe essere contrariato, tacciando tutte queste manovre preventive come “allarmiste”, voi cosa ne pensate?