Home News Filippo Roma vittima di un’aggressione da parte di attivisti del M5S

Filippo Roma vittima di un’aggressione da parte di attivisti del M5S

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:26
CONDIVIDI

Filippo Roma è stato aggredito da alcuni attivisti del Movimento 5 stelle mentre tentava di realizzare un servizio. Ecco cosa è successo.

Filippo Roma
Filippo Roma

L’inviato de Le Iene, Filippo Roma, è stato aggredito da alcuni attivisti del Movimento 5 stelle mentre era intervenuto per un servizio durante la manifestazione anti-vitalizi.

Momenti di grande tensione sulla piazza grillina, al punto che il giornalista è stato costretto a lasciare la Piazza Santi Apostoli in compagnia della scorta. “Servo, vai dai tuoi padroni”, la parole urlate da alcuni attivisti M5s, che si sono lasciati andare anche a fischi, strattonamenti vari fino a costringere la Iena ad abbandonare la Piazza.

POTREBBE INTERESSARTI: EMMA MARRONE E IL TUMORE, LA POLEMICA CHE NON TI ASPETTI

Intervenuto sul posto il deputato ligure Sergio Battelli, ha tentato di placare gli animi, mentre nel corso della serata il Movimento 5 stelle, ha diramato un comunicato ufficiale in cui si legge: “Le piazze del Movimento sono e devono essere pacifiche, per altro non c’è spazio. I giornalisti hanno il diritto di svolgere la loro professione in piena libertà”.

Filippo Roma aggredito da alcuni attivisti del M5s: il servizio de “Le Iene”

Filippo Roma
Filippo Roma (Facebook)

Ma non è la prima volta che l’inviato de Le Iene finisce per essere aggredito dagli attivisti del movimento grillino. Risale infatti allo scorso ottobre il “Tentativo di linciaggio”, come lui stesso lo aveva definito, all’AdnKronos.

Il giornalista si è sempre occupato di politica ed in passato le sue inchieste, oltre che nei confronti del Movimento 5 stelle, sono state rivolte anche al Partito democratico e a Forza Italia.

POTREBBE INTERESSARTI: GABRIEL GARKO E GABRIELE ROSSI: IMPOSSIBILE CREDERE A QUANTO SUCCESSO

Il servizio con anche tutte le immagini dell’aggressione andrà in onda giovedì dalle 21.20 su Italia 1, fanno sapere da Le Iene, dunque non resta che attendere per vedere il servizio integrale dell’aggressione al giornalista.

Al momento invece Alessia Morani, del PD, è intervenuta su Twitter in difesa di Filippo Roma: “Mi auguro che i vertici del M5s prendano le distanze da questi comportamenti inaccettabili. La libertà di stampa non si tocca! Solidarietà a Filippo Roma de Le Iene”.