Home News Iva Zanicchi: ” Morgan-Bugo? Tutto studiato a tavolino”

Iva Zanicchi: ” Morgan-Bugo? Tutto studiato a tavolino”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:52
CONDIVIDI

Iva Zanicchi dice la sua in un’intervista da Piero Chiambretti riguardo la vicenda Morgan-Bugo a Sanremo, criticando l’accaduto come del tutto pilotato.

Iva Zanicchi
Iva Zanicchi (Fonte: Facebook)

La polemica che ruota attorno alla vicenda Morgan-Bugo e la loro partecipazione a Sanremo finita in malo modo, non vuole in alcun modo placarsi e questa volta entra nella discussione anche Iva Zanicchi.

La donna infatti è stata ospite nella trasmissione televisiva di Piero Chiambretti dal titolo La Repubblica delle donne e ha fatto delle importanti dichiarazioni su questo caso.

LEGGI ANCHE —> Bugo e Morgan lite a Sanremo: video, cosa è successo veramente?

Il cantante Morgan è stato uno dei partecipanti in gara al Festival di Sanremo insieme all’amico e collega Bugo, ma durante la penultima sera ha deciso di stravolgere le parole del testo della sua canzone immettendo al suo interno delle critiche contro il suo stesso compagno di avventura.

La vicenda si è risolta con la decisione di Bugo di lasciare il palco del Festival di Sanremo senza dire niente e allontanarsi per sempre dalla gara, motivo per cui i due sono stati espulsi definitivamente.

Iva Zanicchi, l’episodio Morgan-Bugo definito pilotato

Iva Zanicchi
Iva Zanicchi (Fonte: Facebook)

Iva Zanicchi nella sua intervista a Chiambretti ha definito l’episodio pilotato e creato perfettamente a tavolino.

Secondo la Zanicchi infatti Morgan ha deciso di mettere in scena questo teatrino per evitare di passare inosservato, in quanto il suo brano non era stato apprezzato né dal pubblico, né dall’orchestra.

Pare dunque che secondo la Zanicchi, il gesto a sorpresa di Morgan non sia stato altro che già concordato con lo stesso Bugo, per far avere maggiore visibilità ad entrambi.

LEGGI ANCHE —> Gilles Rocca fonico Sanremo 2020: la verità su Bugo e Morgan

Inoltre la Zanicchi ha anche fatto una dura critica contro il direttore d’orchestra Simone Bortolotti, che per la donna avrebbe avuto un comportamento sospetto nello svolgimento del suo lavoro.

Secondo la donna infatti è molto strano che Bortolotti abbia fermato l’orchestra esattamente nel momento in cui Morgan ha smesso di cantare, come se sapesse già che doveva fermarsi in quel punto preciso.

Critiche, accuse e sospetti dunque da parte di Iva Zanicchi per questa vicenda che a a quanto pare resta sulla cresta dell’onda nonostante siano passati giorni dalla conclusione del Festival.