Home Cinema Gwyneth Paltrow: “Vendo ‘L’odore della mia vagina’”

Gwyneth Paltrow: “Vendo ‘L’odore della mia vagina’”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:18
CONDIVIDI

Gwyneth Paltrow ha stupito tutti con l’ultima trovata di marketing. E’ stato infatti lanciato “l’odore della mia vagina” (This smells like my vagina), una candela messa sul mercato e che dovrebbe di fatto riprodurre il profumo dell’organo femminile.

Gwyneth Paltrow
Gwyneth Paltrow

Si tratta di un mix tra geranio, cedro e bergamotto aggrumato con una rosa damascena e ambra. La candela in questione costa 75 dollari e viene descritta direttamente sul sito, perché di e-commerce si parla, come “divertente, stupenda, sexy e meravigliosamente inaspettato”. Viene spiegato poi come la bizzarra idea sia stata pensata dalla nota attrice insieme al profumiere Douglas Little. Pare che lavorando in team a una nuova fragranza sia stata proprio la Paltrow a specificare: Queste essenze somigliano molto all’odore di una vagina.

Leggi anche —> Il suo destino segnato

Gwyneth Paltrow, quante polemiche!

Manco a dirlo attorno a Gwyneth Paltrow sono sorte tantissime polemiche, visto che l’idea del profumo non è stato proprio accettato da tutti. In molti infatti l’hanno vista come una provocazione con tanti che sui social network hanno parlato di trovata alquanto squallida. L’idea è quella infatti di far tornare a parlare di sé dopo un ipotetico periodo di silenzio, con un’idea un po’ sopra le righe.

Leggi anche –> Attrice denunciata?

Va detto che l’artista ha cambiato totalmente modo di lavorare, visto che negli ultimi 10 anni l’abbiamo vista soprattutto protagonista di film con i supereroi dalla trilogia di Iron Man all’infinita serie di Avengers passando per Spiderman Homecoming. Nonostante questo è innegabile che il suo appeal sul pubblico è incredibile. E’ piaciuto molto uno degli ultimi lavori, l’abbiamo infatti vista protagonista della serie tv, partita nel 2019, The Politician. Per molti uno dei film più belli di cui è stata protagonista negli ultimi anni è senza dubbio quel Contagion diretto da Steven Soderbergh.

Quant’è lontano Slinding Doors

Va detto però che gli anni novanta sembrano sempre più lontani. La splendida Gwyneth Paltrow era diventata famosa, dopo diversi ruoli, con il film Sliding Doors di Peter Howitt del 1997 dove interpretava il doppio ruolo di una donna pronta a cambiare la sua vita prendendo la corsa di una metro o perdendola. L’avevamo vista poi alla fine del vecchio millennio ottenere grandi successi con Bounce, Il talento di Mr. Ripley e Shakespeare in love. Dopo è arrivata una fase in discesa secondo molti che però non ha fatto calare la sua notorietà in giro per il mondo.