Home Televisione Raffaella Carrà perché aveva il caschetto? Il motivo che non ti aspetti

Raffaella Carrà perché aveva il caschetto? Il motivo che non ti aspetti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:35

Raffaella Carrà ha segnato la storia. Lo ha fatto anche con il suo caschetto biondo e replicato da molti. Ecco il motivo per cui lo aveva.

Nel mondo dello spettacolo, sicuramente il nome di Raffaella Carrà è uno dei più noti. Lei è stata definita, praticamente all’unanimità, come la Regina della televisione italiana. Cosa che nessuno può negare. L’affetto che ha circondato la Carrà fin al suo ultimo giorno è stato incredibile. Sentimento condiviso da chi l’ha conosciuta dal vivo e chi, invece, l’ha vista solo tramite schermo.

Raffaella Carrà
Fonte Ansa Foto

Una donna, prima ancora che professionista, che ha portato tanta arte nel mondo dello spettacolo. Tantissime donne si sono ispirate a lei, lei che è stata un modello forte, deciso e determinato. Cosa che l’ha portata ad un grande percorso personale e professionale. Le curiosità sul suo conto sono davvero tante. Ad esempio, qualche settimana fa Fabio Canino ha raccontato un retroscena su Fiesta. Ma la Carrà è stato anche un modello di stile.

La sua fisicità, la sua danza e il suo caschetto sono stati di ispirazione per moltissime persone. Insomma, il particolare caschetto biondo ha sempre attirato la curiosità dei tantissimi fan. Molti si sono chiesti perché quello stile. Perché la Regina della televisione italiana ha preferito scegliere il caschetto biondo. Ecco il motivo.

Raffaella Carrà, il motivo del suo caschetto: un simbolo per molti

Raffaella Carrà è stata un simbolo per moltissime persone. Lo è stato tramite le sue idee ma anche grazie al suo stile. Una vera icona inimitabile. Il suo caschetto, poi, è un segno distintivo. Non è un caso che proprio quella acconciatura abbia creato un movimento culturale. Oltre al fatto di essere ancora un segno fortissimo di stile. Dalla capigliatura al corpo, Raffaella Carrà ha, in un certo senso, indicato la via verso certi argomenti.

Come detto, anche il suo corpo ha dato una nuova visione al mondo. Una sorta di grido di libertà. Molti ricorderanno di come si sia presentata, in alcune occasioni, come l’ombelico scoperto. Un netto cambio di idee sia alla televisione italiana sia alle idee generali. Il caschetto, poi, ha fatto il resto. Un segno non solo distintivo ma anche forte, di glamour e di ribellione. Una scelta in forte controtendenza rispetto ai canoni estetici dell’epoca.

Possiamo parlare di un vero marchio di fabbrica che non è passato assolutamente sottotraccia. Ancora oggi, nonostante Raffaella Carrà non ci sia più, molte donne seguono la linea tracciata dall’artista. Segno di come il suo nome sia a dir poco leggendario. Cosa che ci fa capire come tutto della Carrà sia stato apprezzato. Un’artista che non ha cambiato solo il mondo dello spettacolo ma anche le idee generali e diffuse. Il resto è storia e tutto quello fatto dalla Carrà non verrà mai dimenticato.