Home Televisione Flavio Insinna, il dramma della malattia: “Sono stato malissimo”

Flavio Insinna, il dramma della malattia: “Sono stato malissimo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:43

Flavio Insinna ha vissuto un vero e proprio dramma segreto che nessuno avrebbe mai immaginato: il dolore della malattia, come sta oggi?

flavio insinna foto

È un vero e proprio dolore tremendo quello che ha vissuto per tanti anni Flavio Insinna, una vera e propria malattia che logora l’anima e lo spirito e che purtroppo ha dovuto combattere ma che, per fortuna, dopo tanti anni ed aiuto, sembra proprio esserne uscito, con il proprio coraggio e la forza di volontà nell’affrontare una situazione che lo stava facendo stare male.

Siamo soliti, infatti, vederlo sorridente e felice nei propri programmi, alla conduzione di tantissimi show di successo della Rai che punta ormai da tanti anni su di lui e che, soprattutto, ha dimostrato di essere affidabile e portare ascolti, fidelizzando il suo pubblico.

In passato, però, ha dovuto affrontare la sfida più grande: quella della depressione che, come sappiamo, è un vero e proprio mostro da combattere dall’interno.

Ecco come è andata e soprattutto come sta oggi: una persona per lui davvero molto speciale gli ha dato una grande mano ad uscirne.

Flavio Insinna malattia: “Ero depresso”

Flavio Insinna ha dovuto fare i conti con il dramma della malattia: la depressione. Come ha lui stesso confessato, infatti, ormai tanti anni fa suo padre ha preso in mano la situazione e lo ha convinto a farsi aiutare, sebbene chiaramente non è qualcosa che è semplice da gestire. Per  questo motivo, come ha aggiunto, “un po’ ne sono uscito e un po’ no”, ma allo stesso tempo oggi ha confessato di essere davvero molto felice.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Flavio Insinna, la fidanzata ”ci prova” con Damiano dei Maneskin: come reagirà?

Oggi il noto conduttore ha infatti imparato una grande competenza: quella di saper sorridere anche nelle difficoltà, anche se magari un vero e proprio motivo non c’è. Insomma, un successo davvero straordinario e che soprattutto lo ha fatto crescere e maturare  come professionista del settore ma soprattutto come essere umano.

Insomma, un passato difficile ed allo stesso tempo segreto che tuttavia oggi sembra essere un lontano ricordo, benché come sappiamo da queste situazioni non si esce mai del tutto.