Home Serie TV Don Matteo 13, novità nel cast: arriva un noto conduttore Rai

Don Matteo 13, novità nel cast: arriva un noto conduttore Rai

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:03

Don Matteo 13 non smette di stupirsi, al cast si aggiunge anche l’amato conduttore: ecco di chi si tratta.

Don Matteo 13
foto Instagram

Sono ancora in corso le riprese della stagione numero tredici dell’amata serie di Rai Uno che proprio pochi giorni fa ha detto addio a Terence Hill che ha lasciato il testimone a Raoul Bova.

Il suo ruolo sarà quello di Don Massimo Mezzanotte che di certo farà di tutto per non fare sentire la mancanza dell’attore americano che ha già lasciato un grande vuoto in tutti i telespettatori.

Ma a colpire è la notizia bomba che proprio pochi minuti fa è stata resa ufficiale da Tv Sorrisi e Canzoni, nel cast ci sarà anche un amato conduttore di Rai Due: ecco chi è.

Don Matteo 13, Giancarlo Magalli nel cast: il suo ruolo

Don Matteo 13 sta per tornare in onda con una serie davvero storica che vedrà tanti nuovi arrivi e un grande e importante addio, ovvero quello di Terence Hill.

Ma mentre i telespettatori sono pronti a preparare i fazzoletti, Tv Sorrisi e Canzoni rende ufficiale la notizia dell’arrivo dei Giancarlo Magalli, storico conduttore di Rai Due nel cast dell’amata fiction di prima serata.

Il suo ruolo sarà quello del nuovo Vescovo e consigliere di Don Massimo il nuovo parroco interpretato da Raoul Bova che prende il post di Terence Hill e che dalle prime indiscrezioni pare avrà una moto al posto della bici e sarà poco restio ad usare la tonaca.

Insomma davvero una bella notizia per tutti i fan della serie che di certo ameranno il ruolo del conduttore che proprio nella scorsa stagione tv ha lasciato il timone dei Fatti Vostri dopo tanti anni e che si sta preparando a tante nuove avventure tv che di certo non deluderanno le aspettative dei suoi fan.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Don Matteo 13, arriva un cambiamento importante: fan in rivolta

In attesa di vedere come se la cava vi svelo un piccolo particolare, venti anni fa per il ruolo di Don Matteo era stato contattato proprio Magalli che però decise di rifiutare per dedicarsi alla carriera tv, un bel colpo di scena.