Home News MasterChef 4, la tragica fine di Paolo Armando: lo ricordate?

MasterChef 4, la tragica fine di Paolo Armando: lo ricordate?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:48

Masterchef 4, ricordate Paolo Armando? La sua è stata davvero una tragica fine: ecco cosa è successo.

Masterchef 4 Paolo Armando
screenshoot tv

Si torna a parlare dello show culinario di Sky che da poco tempo è tornato in onda con la nuova stagione che si è già rivelata un grande successo e che ha già visto i suoi primi eliminati.

Ma il protagonista di cui parliamo oggi è stato presente in una delle passate edizioni riuscendo anche ad arrivare in finale e soprannominato da tutti la Tigre per la sua energia contagiosa.

Era un informatico e veniva da Cuneo, la sua è stata davvero una tragica fine che ha lasciato tutti senza parole: ecco cosa gli è successo.

Masterchef 4 Paolo Armando, la sua morte tragica

Masterchef 4 Paolo Armando è stato uno dei concorrenti più agguerriti di quella edizione del talent show culinario di Sky ancora oggi in onda.

Aveva solo quarantanove anni e il 17 Giugno è stato ritrovato senza vita nella sua casa a Cuneo a causa di un infarto fulminante che non gli ha lasciato scampo. A nulla sono serviti i soccorsi tempestivi, la brutta notizia ha lasciato senza parole tutte le persone che lo conoscevano tra cui anche la moglie Paola e i figli.

Non era solo un informatico Paolo che proprio nella sua intervista prima del talent show aveva parlato della sua forte fede in Dio: “Credo molto in Dio, da quattro anni sono un catechista di un gruppo di bimbi scatenati a cui cerco di trasmettere le parole del Vangelo”.

Tanto successo era quello che aveva riscosso anche nel corso della sua avventura tv, era stato soprannominato dai colleghi e dai tre giudici, ovvero Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Carlo Cracco, la Tigre per la sua grande energia e per il coraggio che infondeva anche nel resto del gruppo nonostante fosse una sfida.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Rachida Karrati, dopo Masterchef che fine ha fatto? Scopriamolo

Davvero un destino tragico il su oche di certo resterà nel cuore di tutte le persona che lo hanno amato cosi come dei tanti telespettatori che hanno avuto la fortuna di seguirlo con tanta passione, la stessa  della sua.