Home Televisione Caduta Libera, cosa c’è sotto la botola? Quello che tutti si chiedono

Caduta Libera, cosa c’è sotto la botola? Quello che tutti si chiedono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:43

Caduta Libera, cosa c’è sotto la botola? Molti telespettatori si chiedono su che cosa cadano i concorrenti del quiz: ecco la verità.

caduta libera
Caduta Libera (Mediaset Play)

Caduta Libera, cosa c’è sotto la famosa botola? Sono in molti a chiedersi come funzioni esattamente la “punizione” per la risposta errata nel noto quiz game: ecco la risposta.

Non ha abbandonato i suoi telespettatori Gerry Scotti che ha continuato a tenere compagnia, anche durante l’estate, con la sua trasmissione, diventata ormai un cult della tv.

Il conduttore è pronto a tornare con le nuove puntate di Caduta Libera già da oggi, lunedì 30 agosto, e ha rivelato di essere particolarmente emozionato per il suo ritorno in onda. D’altronde Scotti ha passato un periodo particolarmente difficile visto che nel novembre del 2020 è stato colpito dal Covid, tanto da essere costretto a ricorrere alle cure ospedaliere. Ma ora sveliamo la verità dietro alla famosa botola del quiz show: ecco come funziona.

Botola Caduta Libera, cosa c’è sotto? Ecco la verità

Il programma è pronto per il grande ritorno con le puntate inedite, nonostante l’estate non sia ancora finita e siamo pronti a svelarvi il segreto dietro la famosa “caduta” dei concorrenti che vengono eliminati dal quiz show.

Innanzitutto bisogna sapere che per partecipare a Caduta Libera ci sono alcuni limiti: i concorrenti devono avere tra i 18 e i 55 anni, non possono avere un peso maggiore di 100 chilogrammi e un’altezza superiore ai 2 metri. Questa regola, ovviamente, è stata istituita per evitare che possano farsi del male dopo il volo nella botola. I partecipanti, inoltre, non devono soffrire di alcuna malattia del cuore o soffrire di patologie della schiena ed è obbligatorio, per loro, indossare scarpe basse e comode nel programma.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE -> Gerry Scotti la sorpresa per il ritorno di Caduta Libera: “Sarà una bella giornata”

Queste regole evitano che le persone possano riportare danni dopo la caduta di circa tre metri che li porterà ad atterrare in una vasca piena di grossi cuscini altri un metro che attutiscono il colpo. Questo è il segreto dietro la “caduta libera” che è stato rivelato proprio da Cecilia Rodriguez durante la sua partecipazione al Gf Vip. Ovviamente poi, come tutti i fan del programma sanno, prima di affrontare il volo i concorrenti lasciano i propri occhiali proprio al fidato conduttore, in attesa della loro “punizione”.