Home Personaggi Gerry Scotti, sapete cosa faceva prima di diventare conduttore?

Gerry Scotti, sapete cosa faceva prima di diventare conduttore?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:50

Gerry Scotti è uno dei conduttori più amati della televisione, ma sapete che cosa faceva prima?

Gerry Scotti
Gerry Scotti (Getty Images)

Ci ha tenuto compagnia in questa lunga estate con le repliche dei programmi della fascia preserale di grande successo e tra oggi torna in onda con la nuova stagione di Caduta Libera, la numero dieci.

E’ da anni uno dei volti più amati della televisione italiana, ormai per tutto il suo pubblico è semplicemente lo zio Gerry, eppure ci sta una parte della sua vita che forse non tutti conoscono.

Dobbiamo fare un bel salto indietro nel tempo e non si sta parlando di quanto ha iniziato la sua carriera in radio, ma di una parentesi della sua vita diversa dal consueto: ecco di cosa si tratta.

Gerry Scotti, prima del successo è stato in politica

Gerry Scotti spiazza ancora una volta il suo pubblico, ma questa volta per qualcosa che appartiene al suo passato prima del grande successo.

Facciamo un salto all’indietro nel 1987, quando Virginio Scotti è stato uno dei candidati a Milano per la Camera dei Deputati con il Partito Socialista guidato da Bettino Craxi, grazie al quale è stato eletto deputato, ruolo che ha ricoperto fino al 1992.

Della sua esperienza in politica ancora oggi il diretto interessato non ne parla con grande piacere. Il presentatore ha sempre ammesso di aver vissuto una esperienza negativa anche per la poca esperienza nel farla. In una sua passata intervista ammise: “Mi affidarono le questioni giovanili e io presi la cosa talmente sul serio che cominciai a tempestare la Camera di proposte su proposte. Rimasero tutte inascoltate, lettera morta. Così non mi ricandidai e tornai alla tv”.

Insomma pare proprio che se le cose fossero andate diversamente forse il suo destino sarebbe stato quello della politica e non della televisione. Di certo un vero peccato, visto l suo grande successo rimasto intatto dopo tanti anni.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Gerry Scotti il ritorno in tv post pandemia: una grande sorpresa

Restiamo dunque in attesa di questa nuova stagione di Caduta Libera che ci terrà compagnia per il resto dell’anno e siamo certi non solo con quello.