Home Televisione Il Pranzo è servito, la sigla è quella originale: ve la ricordate?

Il Pranzo è servito, la sigla è quella originale: ve la ricordate?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:02

Il Pranzo è servito è tornato in onda e con lui anche la sua mitica sigla originale: ve la ricordate?

Il Pranzo è servito
SCREENSHOOT Rai Uno

Da pochi minuti è iniziata la prima puntata dello storico programma portato al successo da Corrado diversi anni e fa e oggi rinnovato con la conduzione di Flavio Insinna.

Mi sono andato a leggere i suoi appunti, il nostro vuole essere un omaggio” sono queste le cose che il conduttore romano aveva detto prima del suo debutto che ha preso il posto di Serena Bortone per tutta l’estate.

Insieme a lui anche la storica sigla che ha tenuto compagnia a tantissimi telespettatori e che adesso entrerà nel cuore di chi non la conosceva. Ve la ricordate?

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Corrado come è morto il conduttore tv? Un grande dolore per la televisione

Il Pranzo è servito: ricordate la sigla: ecco chi è l’autore

Il Pranzo è servito è tornato in onda con la prima puntata della nuova edizione condotta da Flavio Insinna che ci terrà compagnia tutta l’estate nel pomeriggio di Rai Uno dalle 14.

Con lui anche Ginevra, che abbiamo imparato a conoscere come prof dell’Eredità e poi la mitica sigla che tutti quelli che hanno visto le edizioni con Corrado conoscono molto bene.

A firmare la musichetta è stato Augusto Martelli e l’anno in questione è quello del 1982 anche se sembra davvero originale e del momento.

“Ecco è partitala storica musichetta che tutti abbiamo imparato a conoscere e abbiamo sentito almeno una volta” ha ammesso Insinna proprio nel momento del giro della ruota ed è stata davvero una bella emozione.

A rimanere le stesse anche le regole del gioco: due concorrenti e una ruota suddivisa in spicchi che contengono una pietanza raffigurata per due volte. Saranno tante le prove a cui i due concorrenti dovranno sottoporsi, prima delle domande e poi prove pratiche. Lo scopo della finale è quello di ottenere più pietanze possibili.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Flavio Insinna shock al Pranzo è servito: “siamo allibiti”

Non ci resta dunque che attendere per scoprire nel corso delle settimane chi saranno i vincitori.