Home Cinema Laura Pausini, un importante ricordo del passato: domanda ai suoi fan

Laura Pausini, un importante ricordo del passato: domanda ai suoi fan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:33

Laura Pausini ha postato un ricordo davvero molto importante sul suo profilo Instagram: ecco i dettagli sul suo post.

laura pausini
Laura Pausini (Fonte: Getty Images)

Laura Pausini. Basterebbe anche solo e soltanto questo nome per capire che si sta parlando della storia della musica. Le sue canzoni sono tra le più famose e le più ascoltate, tanto che l’artista è amata da diverse generazioni e i suoi concerti fanno molto spesso sold out.

E mentre le attenzioni si concentrano su un suo nuovo progetto, e proprio su un suo concerto che si è voluta concentrare lei stessa, facendo una sorta di vero e proprio tuffo nel passato. Ma che cosa ha ricordato in particolare? Giusto entrare nel dettaglio e nello specifico per capirne qualcosa in più.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Laura Pausini. ecco come ha spiazzato tutti i suoi fan

Laura Pausini, un grande traguardo del passato: il suo ricordo

Laura ha ricordato il 2016, più precisamente l’11 giugno 2016. Infatti è in questa data che c’è stato un suo concerto allo stadio Olimpico. Un concerto che ha fatto registrare il tutto esaurito. La Pausini, che, un po’ di tempo fa, ha realizzato quella che era uno dei suoi grandi sogni,ha mostrato la sua grande emozione con delle bellissime parole, dedicate anche ai suoi fan. Ma che cosa ha detto?

Il mio primo Stadio Olimpico sold out con Simili World Tour Chi c’era di voi? Vi trovate nelle foto?”, questo quanto scritto dall’artista. Il tutto è stato accompagnato da numerose foto, che non passano certo inosservate, un po’ come tutto il post d’altronde. Un bel ricordo quella fatto dalla cantautrice, che ha voluto ricordare un giorno molto importante per la sua carriera.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>>  Laura Pausini, quell’omaggio arrivato da Bianca Guaccero: tutti i dettagli

Tantissimi i commenti dei suoi seguaci, che hanno descritto quello fatto il quel giorno di giugno del 2016. E sono stati davvero tanti quelli presenti e che hanno voluto raccontare la loro esperienza e il loro amore e passione per la passione. Una passione che accomuna in tanti e che ha trovato nello stadio Olimpico una delle sue case.