Home Serie TV The Crown 3, finzione vs realtà: cosa è accaduto davvero

The Crown 3, finzione vs realtà: cosa è accaduto davvero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:40

The Crown, stagione 3, tutti gli eventi sono realmente accaduti? Puntata dopo puntata scopriremo ciò che è reale è ciò che è stato inventato. 

The Crown (Netflix)
The Crown (Netflix)

The Crown racconta le vicende della Regina Elisabetta II. Il tutto ha inizio nel 1947, divisa i quattro stagioni arriva sino al 1990 anno delle dimissioni di Margaret Thatcher.

Tutte le stagioni si possono guardare comodamente su Netflix. Ma gli eventi narrati nella serie sono realmente accaduti? Ebbene questa domanda sono in molti a porsela infatti proprio qui di seguito analizzeremo tutti gli eventi puntata dopo puntata e daremo finalmente una risposta all’interrogativo tanto richiesto.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> The Crown stagione 1, il cast: tutto sugli attori della serie televisiva

The Crown Stagione 3: tutte le incongruenze

The Crown ideata da Peter Morgan e prodotta tra il Regno Unito e gli Stati Uniti, consta di quattro stagioni per un totale di 40 puntate. La terza stagione di The Crown inizia il suo racconto dal 1964, anno dell’elezione di Harold Wilson come primo ministro, sino ad arrivare al 1977 anno che consacra i venticinque anni al trono della Regina Elisabetta.

Poi si insinua nell’intricata storia d’amore tra la principessa Margaret e Antony Armstrong-Jones. Nonostante abbia acquisito un notevole successo di pubblico, alcuni fatti non corrispondono alla realtà. Scopriamo quali sono.

Olding

Il primo episodio della terza stagione vede nei panni della regina l’attrice Olivia Colman. La puntata inizia con la protagonista che guarda il francobollo contenente la sua immagine. La prima incongruenza con la realtà è che sul francobollo possiamo leggere come non sia stato emesso nel 1964, bensì nel 1967.

A seguire la regina va a trovare Winston Churchill sul letto di morte. Ma anche qui siamo di fronte ad un errore sulle date storiche. Infatti il primo ministro ebbe un ictus nel 1965 e morì lo stesso anno.

The Crown (Netflix)
The Crown (Netflix)

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> La serie Netflix che promette di spodestare The Crown

Margarethology

Nella seconda puntata la principessa Margaret e il marito Lord Snowdon si recano alla Casa Bianca per prendere parte ad una cena con il presidente Johnson e la moglie Claudia. Ma le vicende che qui seguono sono frutto dell’immaginazione dello sceneggiatore. Infatti non vi è nessuna gara alcolica ed in più la principessa Margaret non ha mai baciato sulla bocca il presidente. 

The Crown (Netflix)
The Crown (Netflix)

Aberfan

Il 20 ottobre del 1967 il paese di Aberfan viene ricoperto da una  immensa quantità di liquami di carbone emessi dalla frana di una miniera. Questo evento ha portato la morte di 144 persone, tra i quali 116 bambini.

Nella serie tv vediamo il Principe Filippo, interpretato da Tobias Menzies, che, il giorno 27 ottobre, è presente ai funerali delle vittime. Nella realtà sua maestà ha vistato solo il luogo del disastro il 22 ottobre, ma non è mai stato presente ai funerali.

The Crown (Netflix)
The Crown (Netflix)

Bubbikins

Nella quarta puntata siamo nel 1967, in Grecia ha luogo un colpo di Stato per instaurare la Dittatura dei colonnelli. La Regina Elisabetta, preoccupata per Alice, la madre di Filippo, vorrebbe farla ritornare a corte.

Alice così arriva a Buckingham Palace e qui nasce la prima plausibile invenzione. Infatti nella serie la madre di Filippo chiama il figlio “birbantello”, ma si pensa che sia improbabile che la donna chiami ancora così suo figlio a quell’età.

The Crown (Netflix)
The Crown (Netflix)

Coup

Del tutto inventata è invece la plausibile infatuazione della Regina verso Lord Porchester. I due sono sempre stati solo buoni amici per tutta la vita. Erano soliti fare molti viaggi insieme, ma vi prendeva parte anche la moglie di Porchie.

The Crown (Netflix)
The Crown (Netflix)

Tywysog Cymru

In questa sesta puntata vi è il discorso di Carlo per la sua investitura a principe. Nella serie la lingua che ha scelto per pronunciare tale discorso è il gallese, nella realtà oltre a pronunciarlo in gallese, ha riformulato lo stesso discorso anche in inglese.

The Crown (Netflix)
The Crown (Netflix)

Moondust

Il principe Filippo è molto entusiasta alla notizia di ricevere gli astronauti americani, Neil Armstrong, Buzz Aldrin e Michael Collins a Buckingham Palace, ma il loro arrivo con il raffreddore e i racconti della Luna lo gettano in uno stato di profonda delusione.

Subito dopo incontra i preti della congrega di Woods, e qui ammette di soffrire di crisi di mezza età. Non sappiamo se questa crisi sia avvenuta realmente e se sia dipesa dall’incontro con gli astronauti.

The Crown (Netflix)
The Crown (Netflix)

Dangling man

Siamo nel 1970, qui Carlo chiacchierando con Lord Mountbatten parla di Camilla. L’errore è proprio che in quell’anno Carlo e Camilla non si erano ancora mai incontrati, la loro conoscenza è avvenuta nel 1971 o, da altre fonti, nel 1972.

The Crown (Netflix)
The Crown (Netflix)

Imbroglio

Carlo nella serie tv viene a sapere da Lord Louis Mountbatten che Camilla è prossima alle nozze con Andrew Parker Bowles. Ma in realtà Carlo era al servizio della marina reale ai Caraibi, dunque non poteva apprendere tale notizia di persona da Lord Louis Mountbatten.

The Crown (Netflix)
The Crown (Netflix)

Crie de coeur

Alla cena organizzata da Margaret per festeggiare il suo 45esimo compleanno vi partecipa anche il duca di Gloucester. Ma nella realtà il duca è morto due mesi prima del compleanno di Margaret. Inoltre qui viene mostrata anche l’overdose della donna, ma questo evento è accaduto molti anni dopo.

The Crown (Netflix)
The Crown (Netflix)