Home Serie TV Divin Codino, il cast sorprendente del film di Netflix su Roberto Baggio

Divin Codino, il cast sorprendente del film di Netflix su Roberto Baggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:12

Prossimamente un nuovo film approderà su Netflix. Ha già conquistato tutti, il suo titolo è Divin Codino. Scopriamo di più. 

Divin Codino (Netflix)
Divin Codino (Netflix)

Il 26 maggio 2021 sulla piattaforma streaming Netflix approderà l’attesissimo film Divin Codino. Al centro della trama vi è la storia di Roberto Baggio. 22 anni di carriera non potevano passare inosservati, il dirigente sportivo e l’ex calciatore italiano ha conquistato il cuore di tutti gli appassionati di calcio.

Vicecampione del mondo nel 1994 ha inorgoglito la squadra italiana. Per la sua acconciatura è stato soprannominato Divin Codino, e proprio da questa curiosità trae il titolo il film. Ritenuto uno tra i calciatori più bravi al mondo, Netflix non poteva non dedicargli un audiovisivo esclusivamente incentrato su di lui. Scopriamo di più.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> I film a luci rosse da vedere su Netflix per chi è in cerca di una serata alternativa

Divin Codino, il film Netflix: il cast

Divin Codino (Netflix)
Divin Codino (Netflix)

Ormai la serialità è diventata il nuovo deterrente al film. A breve sarà disponibile sulla piattaforma Netflix una nuova serie tv dedicata al più grande giocatore italiano del mondo. Gli amanti del calcio ed in particolar modo i fan di Roberto Baggio, non potranno mancare all’appuntamento. Il 26 maggio un’uscita che sorprenderà tutti.

La serie è diretta da Letizia Lamartire, e tra il cast potremo ammirare: Andrea Arcangeli, il quale interpreta proprio Roberto Baggio, Valentina Bellè nei panni di Andreina, la moglie del calciatore, Thomas Trabacchi è Vittorio Petrone, Andrea Pennacchi nella parte del padre Florindo, Antonio Zavatteri interpreta il ruolo di Arrigo Sacchi, il commissario tecnico ai mondiali del 1994, e Martufello nei panni di Carlo Mazzone, nonché suo ultimo allenatore del Brescia.

Andrea Arcangeli, chi è? Nel film interpreta il ruolo di Roberto Baggio

Ad interpretare il celebre calciatore è Andrea Arcangeli, un giovane attore, che nel 2012 ha fatto il suo debutto sul piccolo schermo con la serie Benvenuti a tavola – Nord vs Sud.

L’anno successivo ha indossato i panni di Benvolio nella miniserie Romeo e Giulietta diretta da Riccardo Donna, nel 2014 e 2015 ha preso parte alla serie Fuoriclasse, sino al debutto sul grande schermo con Tempo instabile con probabili schiarite di Marco Pontecorvo.

Grande visibilità l’ha avuta grazie alla fiction Il Paradiso delle Signore in onda sui canali Rai. Il ruolo che gli ha permesso di sfoggiare la sua abile arte attoriale è stato il lungometraggio The Startup, dove ha interpretato il protagonista Matteo Achilli un personaggio esistito realmente.

Divin Codino (Netflix)
Divin Codino (Netflix)

Valentina Bellè, chi è? In Divin Codino è Andreina

Nel ruolo della moglie del protagonista vediamo Valentina Bellè, una giovane attrice italiana, consacrata al cinema nel 2014 con il film La Buca di Daniele Ciprì. Nella sua carriera ha anche ricevuto un premio come miglior attrice protagonista al Roma web Fest 7 per la web serie Under, regia di Ivan Silvestrini.

Nel 2014 ha interpretato anche un piccolo ruolo nel film La vita oscena, l’anno dopo è una tra le attrici di Maraviglioso Boccaccio, diretto da Paolo e Vittorio Taviani. Sempre nel 2015 indossa i panni di Adele Alibrandi nella serie Grand Hotel.

A questi iniziali successi sono seguiti: la sua partecipazione nella serie I Medici, nel ruolo di madre di Lorenzo de’ Medici, Il permesso – 48 ore fuori regia di Claudio Amendola, Amori che non sanno stare al mondo diretto da Francesca Comencini, nel ruolo di protagonista nella fiction Sirene.

Valentina Bellè (Rai)
Valentina Bellè (Rai)

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Le migliori serie tv di maggio Netflix: c’è una sorpresa che attendevi da tempo

Andrea Pennacchi, chi è? In Divin Codino è Florindo

Nei panni del padre di Roberto Baggio troviamo Andrea Pennacchi, un noto volto televisivo. Ha presenziato a diversi progetti teatrali e cinematografici. È, inoltre, un importante drammaturgo.

Nel 2011 è in scena con uno spettacolo scritto da lui, Eroi, al contempo interpreta il ruolo di Sandro nel film Io sono Li. Al fianco della sua carriera da teatrante, nel 2013 inizia a far parte di alcune serie tv, tra queste la fiction Rai L’Oriana, Non uccidere, Don Matteo e 1994.

Nel 2018 diventa ospite fisso di Propaganda Live dove si esibisce con dei monologhi scritti da lui stesso. Tra gli ultimi film dove abbiamo avuto modo di vederlo vi è L’incredibile storia dell’isola delle rose, diretto da Sydney Sibilla.

Thomas Trabacchi, chi è? In Divin Codino è Vittorio Petrone

Thomas Trabacchi nel film indossa i panni di Vittorio Petrone, il procuratore del celebre calciatore. L’attore ha esordito con il suo primo film dal titolo Giorni nel 2001, a questo sono seguiti tanti altri successi: ricordiamo la sua interpretazione nel film Ora o mai più, o ancora in Aspettando il sole.

Accanto a questi successi vi è un’ampia lista interamente incentrata sulle serie tv: da Don Matteo, sino a La Vita Promessa e Baby. 

Thomas Trabacchi (Rai)
Thomas Trabacchi (Rai)

Antonio Zavatteri, chi è? In Divin Codino è Arrigo Sacchi

Antonio Zavatteri nel film indossa i panni di Arrigo Sacchi, il commissario tecnico presente ai mondiali del 1994. L’attore dopo una lunga formazione teatrale si esibisce nel 1997 per la prima volta a cinema, con il film La medaglia.

Zavatteri è entrato a far parte anche di alcune produzioni estere, come la celebre serie tv Sense8 o i Medici.

Martufello, chi è? In Divin Codino è Carlo Mazzone

Nei panni di Carlo Mazzone, Martufello interpreta l’ultimo allenatore del Brescia. Il comico e attore italiano è conosciuto dal grande pubblico per aver preso parte alla compagnia teatrale Il Bagaglino.

Vanta una lunga carriera sia cinematografica che televisiva. Diretto da registi quali Steno, Renzo Arbore e Pier Francesco Pingitore, nel 2014 entra nel cast di Avanti Un Altro nel ruolo di barzellettiere.