Home Personaggi Rocco Papaleo quel dolce ricordo di sua madre: ecco cosa faceva per...

Rocco Papaleo quel dolce ricordo di sua madre: ecco cosa faceva per lui

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:40
CONDIVIDI

Rocco Papaleo è tra gli artisti più amati e seguiti degli ultimi anni e non solo, ma qualche tempo fa raccontò quel dolce ricordo di sua madre: ecco cosa faceva per l’attore

Rocco Papaleo quel dolce ricordo di sua madre: ecco cosa faceva per lui
R. Papaleo, Fonte foto: Instagram (@ roccopapaleoufficiale)

Amatissimo dal pubblico, molto seguito sui social ed altrettanto in televisione ogni qual volta se ne presenta l’occasione, Rocco Papaleo, qualche tempo fa, ha deciso di rivelare un dolce ricordo di sua madre scomparsa qualche anno fa: ecco cosa faceva per lui.

Come in tantissimi sicuramente ricorderanno, il famoso attore, regista, sceneggiatore e showman comincia la sua incredibile carriera nel mondo del teatro verso la metà degli anni ’80 con il noto spettacolo ‘Sussurri rapidi’ e da quel momento in poi sono sempre di più le interpretazioni e le tante partecipazioni dell’artista.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Rocco Papaleo, quell’esordio impossibile da dimenticare

Rocco Papaleo chi è? Età, altezza, peso

Rocco Papaleo quel dolce ricordo di sua madre: ecco cosa faceva per lui
R. Papaleo, Fonte foto: GettyImages
  • Nome e cognome: Antonio Rocco Papaleo
  • Data di nascita: 16 agosto 1958
  • Età: 62 anni
  • Altezza: 1.72 m
  • Peso: 78 Kg
  • Luogo di Nascita: Lauria, Potenza
  • Instagram: @roccopapaleoufficiale

Rocco è nato a Lauria, comune situato in provincia di Potenza, il 16 agosto del 1958 ed oggi ha quindi 62 anni; per quanto riguarda l’infanzia dell’artista non si conosce molto anche se si sa che l’attore aveva uno splendido rapporto con sua mamma che purtroppo è deceduta qualche anno fa.

Il volto noto della televisione italiana, come lui stesso ha dichiarato a ‘Vieni da me’, sente la mancanza di sua mamma ma ovviamente resta lo spirito e soprattutto tutti i discorsi che hanno fatto nel corso del tempo.

Per quanto riguarda gli studi, Rocco si trasferisce dalla sua terra d’origine a Roma per cominciare l’università ed è proprio in quegli anni che comincia a muovere i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo interpretando diversi ruoli dal cabarettista al cantante.

Rocco Papaleo carriera: dagli esordi fino ad oggi

Rocco Papaleo quel dolce ricordo di sua madre: ecco cosa faceva per lui
R. Papaleo, Fonte foto: GettyImages

Come già anticipato in precedenza, l’artista inizia a lavorare nel mondo dello spettacolo verso la metà degli anni ’80 in teatro con lo spettacolo intitolato ‘Sussurri rapidi’, ma il grande successo arriva qualche tempo dopo con la serie ‘Classe di ferro’ ed anche con ‘Quelli della speciale’.

All’inizio degli anni 2000, invece, è in ‘Giornalisti’, ‘Cuore contro cuore’ e ‘Tigri di carta’, mentre per quanto concerne i film in tv, Papaleo è in ‘Padre Pio – Tra cielo e terra’, ‘Vola Sciusciù’ ed anche in ‘Cuore di donna’.

Ovviamente, l’artista non si ferma alla televisione e già verso la fine degli anni ’80 approda sul grande schermo con ‘Il male oscuro’, ‘Senza pelle’, ‘Con gli occhi chiusi’, ‘I laureati’, ‘Il barbiere di Rio’ e moltissimi altri ancora.

Per l’artista non mancano di certo i successi, infatti, nel ’97 è il protagonista di ‘Senza Parole’ che viene candidato ai PremiOscar e che gli consente di vincere il David di Donatello; l’anno successivo, invece, l’attore è in ‘Del perduto amore’ e l’anno successivo è a ‘La bomba’ ed anche in ‘Viola bacia tutti’.

All’inizio degli anni 2000, invece, l’attore è insieme a Leonardo Pieraccioni in ‘Il paradiso all’improvviso’, ‘Ti amo in tutte le lingue del mondo’, ‘Una moglie bellissima’ e molti altri ancora.

Tutti ricorderanno Rocco insieme a Checco Zalone in ‘Che bella giornata’ e sicuramente anche in ‘Nessuno mi può giudicare’ e ‘È nata una star?’.

L’artista esplora anche il campo della regia e nel 2010 debutta con ‘Basilicata coast to coast’ e con la citata pellicola vince il David di Donatello, il Nastro d’argento ed anche il Globo d’oro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rocco Papaleo (@roccopapaleoufficiale)

Tra anni dopo è di nuovo nei panni di regista con ‘Una piccola impresa meridionale’ da cui l’artista trae anche un libro col medesimo titolo; nel 2014, invece, è in ‘Un boss in salotto’ ed in seguito è tra i protagonisti di ‘La buca’.

Di seguito le pellicole di cui Rocco ha fatto parte dal 2014 in poi e non citate in precedenza:

  • La scuola più bella del mondo
  • Confusi e felici
  • Il nome del figlio
  • Onda su onda
  • Che vuoi che sia
  • Orecchie
  • The Place
  • Il premio
  • Bob & Marys – Criminali a domicilio
  • Tu mi nascondi qualcosa
  • Moschettieri del re – La penultima missione
  • Il grande spirito
  • Pinocchio
  • Si vive una volta sola

Rocco Papaleo vita privata: gli amori dell’attore

Rocco Papaleo quel dolce ricordo di sua madre: ecco cosa faceva per lui
R. Papaleo, Fonte foto: GettyImages

Il famoso ed amato attore è convolato a nozze diversi anni fa con una coreografa, i due hanno anche avuto un bambino ma su chi sia la donna non si sa nulla; i due, però, si sono poi lasciati anche se sono rimasti in ottimi rapporti.

Qualche anno fa, invece, alcune indiscrezioni dicevano che l’artista si fosse fidanzato, ma da parte di quest’ultimo non vi è stata alcuna conferma.

Papaleo è molto riservato per quanto concerne la sua vita privata ed anche sul suo profilo social non vi sono scatti che possano far pensare ad una possibile relazione amorosa.

Rocco Papaleo, dove vive oggi l’amato artista?

Come già anticipato in precedenza, l’artista ha vissuto per diversi anni in Basilicata poi si è spostato a Roma dove ha risieduto per oltre quarant’anni ed in seguito è a Torino.

L’artista, infatti, ancora oggi vive a Torino dove adora passeggiare per la città e scoprire luoghi nuovo mai visti prima.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Rocco Papaleo, rinchiuso in casa: ha scoperto una nuova passione

Rocco Papaleo, sapete cosa faceva sua madre per lui? Il dolce gesto

Durante una lunga intervista a ‘Vieni da me‘, l’attore ha raccontato che sua madre spesso gli preparava il pane con la frittata e durante ‘Coast to Coast‘, dopo l’addio della suddetta, l’artista fa il suo monologo in merito all’argomento e a Caterina Balivo spiega quanto sia stato ‘strano’ quel momento.

Papaleo dice: “[…] come il pane si impregna con la frittata, questo racconto si è impregnato di quell’assenza/presenza perché comunque mia madre è come se ci fosse”.

Poi l’attore continua a spiegare: “Sono entrato in casa, non subito dopo che se né andata ho aspettato un paio di mesi perché non ce la facevo ad entrare in casa ero molto legato a lei ovviamente, e la sento cioè non è un’assenza drammatica, come dire è una dolce mancanza“.


Fonte video: YouTube (@ Rai)