Home Serie TV Netflix, le serie tv cult migliori da vedere: i titoli più amati...

Netflix, le serie tv cult migliori da vedere: i titoli più amati dal pubblico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:34
CONDIVIDI

Proposte su Netflix anche le migliori serie tv cult, che hanno lasciato un segno nel cuore del pubblico. Ecco tutte le proposte più interessanti entrate nella storia.

Breaking Bad
Breaking Bad (Instagram breakingbad)

La piattaforma streaming Netflix dà la possibilità a tutto il pubblico di abbonati di seguire i telefilm più apprezzati nel corso degli anni. Tale servizio infatti offre una selezione di titoli tra i più acclamati e seguiti dal pubblico.Cresce sempre di più il numero degli spettatori che decidono di vedere serie televisive che addirittura sono diventate anche molto più apprezzate rispetto ai classici film.

Il motivo di questa fortuna è il fatto che il pubblico può seguire la storia dei propri beniamini in più puntate, affezionandosi a tutti i personaggi. Si crea dunque un rapporto più stretto con i telefilm che si seguono, immedesimandosi maggiormente alla storia e vivendo più intensamente tutte le emozioni.

Ma scopriamo insieme dei titoli che sono presenti su questa piattaforma e che riguardano alcune tra le migliori serie cult degli ultimi anni, imperdibili e assolutamente da vedere.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Netflix annuncia il biopic sulla band che ha collezionato record

Friends

  • Anno: 1994-2004
  • Stagioni: 10
  • Episodi: 236
  • Cast: Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matthew Perry, Matt LeBlanc e David Schwimmer

Quando si parla di serie televisive cult non si può non nominare una tra le più apprezzate e amate di tutti i tempi, cioè il telefilm Friends. Si tratta di una sitcom statunitense che è stata ideata da Marta Kauffman e David Crane.

L’anno di debutto di questo show è avvenuto nel 1994 mentre la sua conclusione nel 2004. La trama di questa serie televisiva ruota attorno ad un gruppo di amici, cioè Monica Gellar e il fratello Ross, Rachel Green, Phoebe Buffay, Chandler Bing e Joey Tribbiani.

Friends
Friends (Netflix)

Un cast davvero incredibile che ha dato la fortuna a personaggi come la Aniston. Quest’ultima infatti dopo ha lavorato in moltissimi film di successo. Interessante però anche la sua storia d’amore con Brad Pitt, con cui è stata insieme per diverso tempo prima che lui sposasse poi Angelina Jolie.

Un telefilm che mette in mostra il grandissimo rapporto che vi fra questi 6 amici, di cui seguiamo la vita e le disavventure. Con Friends si ride e ci si diverte, ma si riflette anche sulla bellezza dell’amicizia e su quanto sia importante avere legami così stretti.

Dawson’s Creek

  • Anno: 1998-2003
  • Stagioni: 6
  • Episodi: 128
  • Cast: James Van De Beek, Katie Holmes, Joshua Jackson, Michelle Williams e altri.

Altra serie assolutamente da vedere è Dawson’s Creek. Si tratta questa volta di un telefilm creato da Kevin Williamson e che ha fatto il debutto nel 1998, mentre è terminata nel 2003.

Dawson's Creek
Dawson’s Creek (Instagram dawsonscreekofficial)

Anche qui si seguono le vicende soprattutto di un gruppo di amici, ma in particolare vi è un focus sul personaggio di Dawson e la sua tormentata storia d’amore con la migliore amica Joey Potter. Un intreccio di situazioni particolari che seguono la crescita dei personaggi, che da liceali man mano diventano dei giovani adulti alle prese con la loro vita.

Essendo un teen drama vengono affrontati tutti i problemi e le disavventure di questa generazione.

Breaking Bad

  • Anno: 2008-2013
  • Stagioni: 5
  • Episodi: 62
  • Cast: Bryan Cranston, Aaron Paul e altri

Decisamente diversa è la storia di Breaking Bad, una serie televisiva che del 2008, terminata nel 2013, che è stata creata da Vince Gilligan. Al centro della trama vediamo il professore Walter White, docente di chimica ad Albuquerque che vive insieme alla moglie Skyler e al figlio che è affetto da paralisi celebrale.

Nel giorno del suo cinquantesimo compleanno Walter riceve una bruttissima diagnosi, scoprendo di avere un cancro ai polmoni. Avendo già problemi economici e preoccupato per la sua famiglia l’uomo decide di lanciarsi in attività losche.

Breaking Bad
Breaking Bad (Instagram breakingbad)

Incontra infatti il suo ex-studente Jesse Pinkman, spacciatore, e decide di cucinare cristalli di metanfetamina insieme a lui. Una serie che è davvero molto ben fatta, e che segue in particolare uno sviluppo del personaggio principale, che è in continua crescita e mutamento.

Black Mirror

  • Anno: 2011-2019
  • Stagioni: 5
  • Episodi: 22

Black Mirror invece ha esordito nel 2011. La particolarità di questo telefilm è che si tratta di una serie antologica in cui dunque ogni volta i personaggi sono sempre diversi ad ogni puntata.

La narrazione però si basa sempre su ambientazioni nel futuro, su realtà distopiche e si incentra in particolare su come le nuove tecnologie e i media riescono ad incidere nella vita di tutte le persone.

Si punta l’attenzione specialmente sugli aspetti negativi e gli effetti collaterali che potrebbero esserci con l’uso eccessivo o sbagliato di tali mezzi.

Gossip Girl

  • Anno: 2007-2012
  • Stagioni: 6
  • Episodi: 121
  • Cast: Leighton Meester, Blake Lively, Ed Westwick, Penn Badgley e altri

Amata dai più giovani è sicuramente la serie tv Gossip Girl, che è stata trasmessa dal 2007 al 2012. Tale telefilm si basa sugli omonimi romanzi della scrittrice Cecily von Ziegesar.

Per quanto riguarda la trama seguiamo un gruppo di studenti benestanti di Manhattan di cui, un po’ come accade in Dawson’s Creek, viviamo le vicende amorose abbastanza intricate.

Gossip Girl
Gossip Girl (Instagram gossipgirl_fp_)

A fare da sottofondo però durante tutta la narrazione del telefilm c’è la voce di una blogger anonima, che segue questi giovani non perdendosi nemmeno una loro mossa, scrivendo tutti i gossip e pettegolezzi che li riguardano.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Entro fine anno vedremo la nuova stagione dell’acclamata serie tv Netflix

Vikings

  • Anno: 2013-2020
  • Stagioni: 6
  • Episodi: 89
  • Cast: Travis Fimmel, Katheryn Winnick, Clive Standen, Gustaf Skarsgard e altri

Un’altra serie imperdibile e fatta veramente molto bene è Vikings, creata da Michael Hirst. Questa serie è iniziata nel 2013, ed è di genere storico. Il telefilm si ambienta nel IX secolo e riguarda soprattutto aree geografiche tra Scandinavia e isole britanniche.

Come si può intuire dal titolo si racconta principalmente il mondo dei vichinghi e in particolare le avventure di Ragnar Lothbrok e di altri personaggi che gli stanno vicini, come la moglie Lagertha, il fratello Rollo e l’amico Floki.

Si tratta di una serie che cerca di ricostruire quanto più possibile la storia di tale guerriero e gli usi e costumi dei vichinghi. Molte sono le scene forti e anche piuttosto crude che lo rendono realistico ed emozionante.

The Big Bang Theory

  • Anno: 2007-2019
  • Stagioni: 12
  • Episodi: 279
  • Cast: Johnny Galecki, Jim Parsons, Kaley Cuoco, Simon Helberg, Kunal Nayyar e altri

Un’altra siccom assolutamente consigliata e che si può trovare su Netflix è The Big Bang Theory, che è stata trasmessa dal 2007 al 2019. Anche questa serie si basa molto sul tema dell’amicizia, in particolare di un gruppo di scienziati e nerd.

The Big Bang Theory
The Big Bang Theory (Netflix)

In chiave molto ironica si vede lo sviluppo di personaggi e il loro modo di approcciarsi alla vita e a nuovi amori. Telefilm intelligente e chi ha ricevuto nel corso degli anni numerosi riconoscimenti.

Star Trek

  • Anno: 1966-1969
  • Stagioni: 3
  • Episodi: 79
  • Cast: William Shatner, Leonard Nimoy, DeForest Kelley e altri

Quando si parla di serie cult, non si può non citare Star Trek, del 1966. Qui seguiamo i viaggi astrali bella fantastica astronave Enterprise, guidata dal capitano Kirk e dal suo equipaggio.

Star Trek
Star Trek (Netflix)

Questo telefilm è stato ideato da Gene Roddenberry. Da questa fantastica serie sono nate poi tutte le altre moltitudini di opere dedicate ad essa tra film, telefilm e altro ancora.

Stranger Things

  • Anno: 2016-in corso
  • Stagioni: 3
  • Episodi: 25
  • Cast: Winona Ryder, David Harbour, Finn Wolfhard, Millie Bobby Brown e altri

Decisamente più recente è Stranger Things, una serie che in poco tempo è diventata un vero e proprio cult. Si tratta infatti di un telefilm che è nato nel 2016 ed è ancora in corso, ed è stato ideato da Ross e Matt Duffer.

In questo caso ci troviamo davanti un prodotto che mischia sapientemente il genere della fantascienza con piccoli tocchi di horror, ma c’è spazio anche alla commedia.

Nella trama, ambientata negli anni ’80, seguiamo la storia alcuni ragazzini alle prese con mondi paralleli, poteri soprannaturali e molto altro ancora.

Prison Break

  • Anno: 2005-2009 e 2017
  • Stagioni: 5
  • Episodi: 90
  • Cast: Wentworth Miller, Dominic Purcell, Robin Tunney, Peter Stormare e altri

Un’altra serie molto amata è Prison Break, che è stata trasmessa dal 2005 al 2009, per poi essere riproposta anche nel 2017. L’ambientazione in questo caso è molto particolare, poiché viene ambientate in diversi carceri a Fox River, Chicago, Washington e poi Panama, Los Angeles e Miami.

Soprattutto la prima stagione è davvero imperdibile e vediamo il personaggio di Lincoln Burrows che viene accusato di omicidio e carcerato e condannato a morte.

Prison Break
Prison Break (Youtube)

Il fratello Michael Scofield mette in atto una finta rapina in una banca per cercare di essere imprigionato anch’esso dove si trova il fratello, con lo scopo di architettare un modo per evadere entrambi insieme.

Orange is the new Black

  • Anno: 2013-2019
  • Stagioni: 7
  • Episodi: 91
  • Cast: Taylor Schilling, Laura Prepon, Michael Harny, Uzo Aduba e altri

Sempre a tema carcere vi è la serie Orange is the new Black, che è stata trasmessa dal 2013 al 2019. Questo telefilm si ispira alle memorie di Piper Kerman, che era stata condannata al carcere per il riciclaggio di denaro sporco.

Ci troviamo dunque a seguire un evoluzione del personaggio principale di Piper Chapman, che si trova ad affrontare la sua vita in carcere, modificando a poco a poco la sua persona.

Fanno da sfondo nella narrazione vari personaggi molto ben fatti e strutturati, che rendono l’intero telefilm davvero imperdibile.