Home Cinema Fast & Furious 7, la morte di Paul Walker: le scene in...

Fast & Furious 7, la morte di Paul Walker: le scene in cui è stato sostituito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:02
CONDIVIDI

Fast & Furious 7 segna l’ultima apparizione sul grande schermo di Paul Wlaker, tragicamente scomparso durante le riprese del film. L’attore venne sostituito dai suoi due fratelli, ecco le scene.

Fast & Furios 7, la morte di Paul Walker:
Fonte Foto Youtube

Questa sera su Italia 1 andrà in onda Fast & Furious 7, uno dei film dal maggiore impatto emotivo per i fan della serie. Il 30 novembre 2013, a meno di due mesi dall’inizio delle riprese, Paul Walker è morto.

La sua prematura scomparsa lasciò un vuoto incolmabile nella produzione e nel cast del film. Gli Universal Studios decisero di mettere un freno alla produzione che riprenderà solo nell’aprile del 2014.

I fratelli del noto attore, Coby e Caleb, accettarono di sostituirlo nelle scene mancanti, ma come hanno fatto e sopratutto in quali scene il volto e la voce di Walker sono artefatti?

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>>Tyrese Gibson contro The Rock: polemica per Fast & Furious – Hobbs & Shaw

Fast & Furious 7, la morte di Paul Walker

Fast & Furios 7, la morte di Paul Walker:
Paul Walker– Fonte Foto Getty Images

Nel pomeriggio del 30 novembre 2013 Paul Walker e il suo amico Roger Rodas viaggiavano su una Porsche Carrera Gt guidata da quest’ultimo, imprenditore con la passione per i motori. I due erano di ritorno da un evento di beneficenza in onore delle vittime del tifone Haiyan, cataclisma avvenuto nel novembre 2013 e passato alla storia come uno dei cicloni tropicali più forti della storia.

I due si schiantarono contro un lampione e due alberi, l’abitacolo sul quale viaggiavano prese fuoco con l’albero. A causare l’impatto l’alta velocità e l’usura delle ruoteRoger Rodas è morto all’età di 38 anni dopo aver riportato traumi multipli, ha lasciato una moglie e due figli.

Paul Wlaker è deceduto all’età di 40 anni a causa degli effetti dovuti ai traumi e alle ustioni subite. L’attore aveva una figlia, Meadow nata nel 1998 dalla relazione con l’allora fidanzata Rebecca Soteros.

Chi ha sostituito Paul Walker nel film?

Fast & Furios 7, la morte di Paul Walker:
Paul Walker, Vin Diesel e Tyrese Gibson – Fonte Foto Getty Images

A parte da Fast & Furious 8 a prendere il posto del personaggio Brian O’Conner (Paul Walker) è arrivato Scott Eastwood, figlio del più noto Clint. Come abbiamo visto per terminare le riprese del settimo capitolo della saga diretta da F. Gary Gray furono ingaggiati i due fratelli del noto attore, Coby e Caleb, e l’attore John Brothrton.

Il regista James Wan riscrisse gran parte delle scene e in particolar modo si concentrò sul finale, così da dare un giusto epilogo a Brian, tra i personaggi più amati della serie. Le scene nascono con un mix di CGIstunt, in totale sono state ricreate ben 350 inquadrature digitali.

Le scene in cui Paul Walker è stato sostituito

  1.  Nella scena in cui Brian O’Conner posiziona il suo bambino sul seggiolino del suo minivan;
  2.  La scena che vede Brian O’Conner e Mia guardare con attenzione lo schermo del Pc;
  3. L’abbraccio da Mia e Brian;
  4.  Brian e la sua famiglia guardano insieme Los Angeles;
  5.  Brian e Dominc Toretto (interpretato da Vin Diesel, amico anche nella vita di Paul) in macchina insieme, anche la scena di loro due in piscina è artefatta.
  6.  L’ultimo saluto di Brian O’Conner a Dominc e, in un certo qual modo, ai fan. Un commovente tributo all’attore sulle note di See You Again.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>>Fast & Furious 9, le ultime novità: trailer e poster del film

Paul Walker, la scena finale: Fast & Furious 7, significato del finale

In uno degli ultimi frames del film vediamo Brian e Dominc correre uno al fianco all’altro per l’ultima volta, i due accostano le due auto e si guardano prima di dividere le loro strade.

Brian ha deciso di cambiare vita, ha scelto di andarsene insieme alla sua famiglia da qualche parte nel mondo. Dominic, come abbiamo visto nei successivi sequel, ha continuato le sue avventure con Letty e il resto del team.

Il finale della serie

Paul Walker non aveva alcuna intenzione di abbandonare la saga, il finale originale prevedeva infatti che Brian, Dominic e tutti gli altri venissero a capo del loro problema perseguitando ancora la strada dei fuorilegge. Un finale aperto che apriva la strada al successivo sequel.