Home Televisione Flavio Insinna, emozione in studio a L’Eredità: impossibile non piangere

Flavio Insinna, emozione in studio a L’Eredità: impossibile non piangere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:01
CONDIVIDI

‘L’Eredità’, amato programma di Flavio Insinna, continua a sorprendere e questa volta il conduttore si commuove: “…Le custodiremo con affetto

Flavio Insinna, commozione in studio: "...Le custodiremo con affetto"
F. Insinna, Fonte foto: Rai Play

Flavio Insinna, amato e seguito volto noto Rai, continua a sorprendere ma questa volta è lui a restare senza parole e si emoziona: “…Le custodiremo con affetto“.

Come sicuramente in tantissimi già sapranno, ‘L’Eredità‘ va in onda quotidianamente nella fascia pre-serale su Rai 1 e tiene compagnia ai tanti telespettatori grazie ai tanti quiz e domande che il conduttore propone ai suoi concorrenti.

Nelle diverse puntate la trasmissione ospita diversi concorrenti che, nel corso della messa in onda, oltre a provare ad arrivare alla ‘Ghigliottina‘ si raccontano spiegando le loro professioni ed anche le loro passioni.

Durante le puntate sono tantissimi quelli che sono riusciti a vincere ma ovviamente non è semplice dal momento che la parola da trovare  e colleghi tutte quelle elencate non è affatto facile.

Ogni sera i protagonisti si susseguono e anche se la vittoria non è semplice il programma tiene comunque compagnia ai tanti telespettatori.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> L’Eredità cambia tutto, Flavio Insinna pronto per una totale rivoluzione

Flavio Insinna si emoziona a L’eredità: la dolce lettera di un telespettatore

Flavio Insinna, emozione in studio: "...Le custodiremo con affetto"
L’Eredità, Fonte foto: Rai Play

Come all’inizio di ogni puntata de ‘L’eredità‘ accade, Flavio Insinna legge una lettera arrivata alla redazione della trasmissione che più l’ha colpito per condividerla con i suoi telespettatori.

Questa volta la lettera è del signor Alessandro che ha ben 91 anni. Il conduttore esordisce dicendo che la lettera in questione l’ha commosso, poi spiega il contenuto della suddetta.

L’uomo, come si può vedere dal primo scatto in alto, ha raccolto negli anni le ghigliottine in onda e le soluzioni; poi il conduttore dice: “Se ce le vuoi mandare le custodiremo con grandissimo affetto“.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Flavio Insinna, un vuoto grande e incolmabile: “Manchi”

Ma non è solo questo che ha emozionato il conduttore, infatti, la lettera continua spiegando che ‘L’eredità‘ è servita all’uomo anche come aiuto allo studio da autodidatta dal momento che il suo titolo ufficiale di studio è la quinta elementare. Alla fine Flavio ringrazia il signor Alessandro e lo invita a continuare a seguire il programma.