Home Musica Ermal Meta sotto attacco: un cantante in gara a Sanremo lo critica

Ermal Meta sotto attacco: un cantante in gara a Sanremo lo critica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:11
CONDIVIDI

Ermal Meta, noto cantante italiano, ha subito una critica davvero pesante. Scopriamo insieme cos’è successo. 

Ermal Meta

Ermal Meta, dopo la vittoria con Fabrizio Moro al Festival di Sanremo 2018, ha deciso di ritornare sul palco dell’Ariston con il brano “Un milione di cose da dirti”.

In merito al suo brano il cantante ha rivelato che si tratta di una canzone d’amore semplicissima, un brano che vuole far esternare a tutte le persone i proprio sentimenti, senza paure e senza ansie, e soprattutto sottolinea come non bisogna vergognarsi di chiedere aiuto. Ma scopriamo quell’accusa che non ha lasciato indifferente Meta.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Chiara Sturdà fidanzata Ermal Meta, come l’ha conquistato?

Ermal Meta criticato da Willie Peyote: la sua risposta

Ermal Meta

Il cantante in gara Willy Peyote si è espresso con un video su Twitter, dando un giudizio abbastanza critico riguardo la terza posizione che ha ottenuto Ermal Meta. Peyote ha dichiarato che quella posizione non se lo meritava per niente. Nonostante tutti siano innamorati di lui, la sua critica non è mossa da un sentimento di odio nei confronti di Meta, ma di puro gusto musicale. Inoltre, il cantante in gara con Mai dire Mai, ha dichiarato che la scelta di voler cantare Caruso, il brano del grande artista Lucio Dalla, nel giorno del suo compleanno, è stata veramente ruffiana.

Un’esibizione scolastica e priva d sentimento a detta di Peyote. Ma a queste critiche ecco che arriva la risposta di Ermal. Quest’ultimo ha rivelato ciò che pensa: nel suo pensiero affiora semplicemente che avrebbe preferito che queste parole gliele avesse dette di persona nei camerini, così avrebbe dimostrato realmente quel coraggio che manifesta sul palco.

Nonostante le accuse, il terzo classificato ha confessato che Willy Peyote è un bravo cantante. Ma scopriamo di più sulle sue esibizioni durante le altre edizioni del Festival.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Chiara Sturdà fidanzata Ermal Meta: la famiglia si allarga

Nel 2006 Ermal sale per la prima volta sul palco dell’Ariston con gli Ameba4 e con La fame di Camilla nel 2010, la prima volta a Sanremo come solista per Ermal Meta arriva nel 2016 nella Sezione Nuove Proposte con “Odio le favole” che si classifica terza.

Nel 2017 gareggia nella categoria Big con il brano “Vietato Morire” che conquista il terzo posto, e vince anche il Premio della Critica Mia Martini e il Premio per la miglior cover (per la sua versione di “Amara Terra Mia”). Fino ad arrivare ad ottenere la vittoria nel 2018.