Home Televisione Gerry Scotti, il ritorno in ospedale: all’inizio grande paura

Gerry Scotti, il ritorno in ospedale: all’inizio grande paura

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:21

Il conduttore televisivo Gerry Scotti ha ammesso una sua grande fragilità durante un’intervista per un giornale. 

Gerry Scotti
Gerry Scotti

Gerry Scotti durante un’intervista non ha voluto nascondere una sua grande fragilità, e ha rivelato un dettaglio importante. Scotti è uno dei personaggi più importanti della nostra televisione italiana, che vanta una carriera straordinaria e l’appoggio e amore di un pubblico che lo sostiene da sempre.

Grazie ai suoi programmi i telespettatori si godono momenti di relax e intrattenimento, specialmente con i game show che sono tra i più seguiti. L’obiettivo è quello di portare nelle case degli italiani un po’ di allegria. Gerry ha svelato però un momento di grande difficoltà di recente.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>>Gerry Scotti, una vita stravolta: è cambiata per sempre

Gerry Scotti, una confessione personale

Gerry Scotti
Gerry Scotti

Il conduttore televisivo Gerry Scotti durante un’intervista per Corriere della Sera, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni riguardo alla sua vita e il suo modo di essere. Scotti, non ha voluto per nulla nascondere parti di sé che possono farlo sembrare più fragile e sensibile, raccontando un momento particolare che sta vivendo.

Da poco infatti ha avuto la gioia di essere diventato nonno di Virginia, la piccola bambina avuta dal figlio Edoardo. Per la prima volta dunque Scotti assapora cosa vuol dire essere nonno, un’esperienza che sembra averlo cambiato già dopo il ritorno all’ospedale dove era stato poche settimane prima per il Covid.

Nell’intervista Scotti ha dichiarato addirittura che durante i primi giorni aveva paura nel tenere in braccio la propria nipotina, forse per timore di poterle fare male. L’uomo ha infatti sostenuto che non si era mai sentito così incapace e imbranato nemmeno quando aveva avuto il proprio figlio Edoardo.

Tutto più difficile

Inoltre in questo momento difficile che stiamo vivendo a causa del coronavirus, diventa ancora tutto un po’ più difficile e preoccupante, poiché si devono prestare maggiori attenzioni per restare in salute e non contrarre la malattia. Scotti tra l’altro già qualche tempo fa ha avuto un’esperienza con il covid, ed ha dovuto combattere contro tale virus che l’ha colpito anche in forma abbastanza aggressiva.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>>Gerry Scotti e Carlo Conti, quei messaggi che “salvano la vita”

Adesso dunque si gode appieno la felicità di poter passare del tempo con la propria nipotina, che oltretutto porta il suo stesso nome. Infatti probabilmente non molti sapranno che in realtà il vero nome dell’uomo è proprio Virginio, anche se tutti lo conoscono come Gerry. Anche in questo caso è stato molto felice che il figlio Edoardo e la compagna Ginevra abbiano scelto di dare un nome così importante per lui.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gerry Scotti (@gerryscotti)

Per quanto riguarda il rapporto con l’essere nonno, ha anche dichiarato di essere solitamente apprensivo e invadente, ma che sta provando a dare il giusto spazio ai nuovi genitori, ma rimane sempre disponibile per qualsiasi aiuto o richiesta. Insomma Scotti appare molto felice e sereno, anche in un immagine pubblicata su Instagram dove si vede mentre fa una passeggiata con la propria nipotina.