Home Cinema Cinema in lutto, muore regista famosissimo: gli dedicarono un film

Cinema in lutto, muore regista famosissimo: gli dedicarono un film

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:53
CONDIVIDI

Mondo del cinema nuovamente in lutto. Scompare infatti a 78 anni un regista molto noto e conosciuto. Ma ecco di chi si tratta.

cinema lutto
Lutto nel cinema (Fonte Getty Images)

Il mondo del cinema piange ancora una volta una morte. Infatti è di oggi la notizia del decesso di Larry Flint, uno dei regista più famosi e noti del cinema per adulti. L’uomo che se n’è andato a 78 anni, pare per un’insufficienza cardiaca, è stato anche il fondatore di una famosa rivista per adulti.

Al di là della sua scomparsa, la sua è davvero una storia molto particolare e tutta da raccontare. Ci sono infatti stadi degli episodi nella sua vita che sono tutti da raccontare e che non possono certo passare inosservati. Ma di che cosa si tratta? Giusto entrare nel dettaglio. A lui dedicò un film l’immenso regista Milos Forman.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Mondo della moda in lutto, muore ex fidanzata di un calciatore

Lutto nel cinema, regista scompare a 78 anni: la sua storia

larry flint
Larry Flint (Getty Images)

La sua è una carriera che è durata ben 50 anni. E tra l’altro va detto all’interno di questa ha subito diversi processi per oscenità, ma soprattutto è stato vittima di un tentato omicidio. Questo ha avuto nel 1978 davanti a un tribunale in Georgia. Un incidente e un bruttissimo episodio che l’ha costretto alla sedia a rotelle. Si sta parlando di un personaggio davvero originale e sopra le righe ed è per questo che se nè fatta costruire una placcata in oro e rivestita di velluto.

Per concludere questa triste storia va detto che l’attentatore è un serial killer neonazista: Joseph Paul Franklin, che però non è mai stato condannato per questo attacco. Tuttavia Franklin è stato giustiziato mediante iniezione letale nel 2013 per altri reati, per lo più omicidi spesso legati alla sua ideologia neonazista e suprematista bianca. Insomma, una vicenda davvero molto delicata e triste.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Lutto nel cinema: morto lo sceneggiatore Premio Oscar Jean-Claude Carrière

Andando un po’ più avanti nel tempo però non può non essere raccontato il film che il regista ha girato contro l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Una vera e propria parodia, intitolata ‘The Donald’. Un qualcosa che l’aveva fatto balzare agli onori delle cronache e che dimostrava a pieno il suo personaggio.