Home Personaggi Claudio Villa come è morto? Una tragica storia

Claudio Villa come è morto? Una tragica storia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:31
CONDIVIDI

Sono passati molti anni dalla morte di Claudio Villa, artista straordinario e voce indimenticabile. Scopriamo le cause della sua scomparsa.

Claudio Villa
Claudio Villa (Instagram)

Claudio Villa è stato una delle voci più importanti del panorama musicale italiano, che purtroppo è venuto a mancare già molti anni fa. Oggi durante la trasmissione Domenica live, in onda su Canale 5 condotto da Barbara D’Urso si parlerà anche della famiglia dell’uomo. A quanto pare infatti sono stati rintracciati dei figli segreti dell’uomo.

LEGGI ANCHE >>>Claudio Villa papà Manuela Villa chi è? Il ricordo a Vieni Da Me

Claudio Villa, le cause della morte

Claudio Villa
Claudio Villa

Sono passati moltissimi anni dalla morte del cantante Claudio Villa, che scomparve il 7 febbraio 1987. L’uomo è stata una delle voci più importanti in Italia, che con le sue canzoni e il suo incredibile talento aveva conquistato un grande pubblico. È sembrato un destino già scritto quello dell’uomo, che un mese prima di morire aveva avuto delle avvisaglie importanti del deterioramento delle sue condizioni di salute.

LEGGI ANCHE >>>Claudio Villa matrimonio da scandalo con Patrizia Baldi

A gennaio infatti l’uomo era stato ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma a causa di un infarto del miocardio, come scritto da La Repubblica. Qualche giorno prima del suo 61esimo compleanno l’uomo aveva avuto qualche sintomo che lo aveva messo in guardia. Mentre stava cercando di avviare una motocicletta, come sostenuto dalla suocera Concetta Cervo, Villa aveva iniziato ad avere alcuni dolori molto forti al petto e allo stomaco. In quel momento aveva deciso di riposarsi un po’, ma poi in serata aveva avuto l’ennesimo attacco. Questo lo portò dunque alla decisione di essere ricoverato in ospedale.

A causa di questo problema si sottopose anche ad un intervento chirurgico importante, ma purtroppo le sue condizioni fisiche peggiorano sempre di più e fu stroncato proprio da un infarto che a quanto pare era stato aggravato anche da una pancreatite acuta. Per lui dunque non ci fu nulla da fare, e la sua morte creò un vuoto immenso nelle persone che lo amavano e anche nel mondo dello spettacolo.