Home Televisione Sanremo 2021 cancellato? Paura tra gli addetti ai lavori: “Così non va...

Sanremo 2021 cancellato? Paura tra gli addetti ai lavori: “Così non va bene”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:00
CONDIVIDI

Il Festival di Sanremo 2021 è a forte rischio? Paura tra gli addetti ai lavori mentre il governo mette in pericolo i piani di Amadeus.

Sanremo 2021

Sanremo 2021 verrà sospeso e poi cancellato? Sicuramente ci saranno parecchi problemi -con annesse polemiche- soprattutto dopo che Conte ha firmato il nuovo DPCM che, da questo punto di vista, è e rimane davvero molto stringente in questi termini. 

Amadeus ha pensato e sognato un Festival davvero rivoluzionario non solo nei nomi in gara ma anche e soprattutto in termini realizzativi e pratici, con tutto il “carrozzone” che ruota attorno alla kermesse musicale più importante dell’anno che, necessariamente, è stata ripensata per poter permettere a tutti di lavorare ed esibirsi in totale sicurezza.

L’idea della nave da crociera in cui poter mandare tutti gli addetti ai lavori, oltre ovviamente ai cantanti, sembra tuttavia un’ipotesi sempre più remota.

L’Italia sembra continuare ad essere in ginocchio a causa della pandemia e questa ipotesi, oltre ad essere necessariamente molto costosa, appare davvero improbabile, soprattutto per quanto concerne i giornalisti della sala stampa.

LEGGI ANCHE >>> Veronica Peparini incinta di Andreas Muller? L’indizio fa ben sperare

Sanremo 2021 cancellato? Amadeus deve ripensarlo tutto

Sanremo 2021 amadeus
Sanremo 2021

Insomma, staremo a vedere che cosa accadrà ma, se non ci sarà una rivoluzione da questo punto di vista, ossia del ripensare tutto ciò che accade quando la diretta del programma di Rai Uno è finita, il rischio è quello di uno scontro con il Governo ed il comune. 

LEGGI ANCHE >>> Sanremo 2021, ci sarà un’inattesa reunion? Ecco i dettagli

La sensazione è che, almeno per quest’anno, il Festival si dovrà necessariamente adeguare agli standard di tutti gli altri programmi: senza pubblico, con tutte le norme anti contagio del caso e tamponi a tutto spiano.

Sarà davvero così? Staremo a veder, ma nel frattempo per Amadeus e tutta la sua squadra è tempo di ripensare tutto ciò che accadrà tra meno di un mese e mezzo.