Home Storie Enzo Iacchetti, il dramma: “La rara malattia che ha colpito mio figlio”

Enzo Iacchetti, il dramma: “La rara malattia che ha colpito mio figlio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:09

Enzo Iacchetti, noto conduttore e attore italiano, ha confessato un evento molto delicato della sua vita privata. Scopriamolo. 

Enzo Iacchetti questa sera in prima serata su Cine 34 sarà protagonista del film “In questo mondo di ladri“, diretto da Carlo Vanzina. Il cast vanta di volti di spicco del panorama cinematografico italiano: Biagio Izzo, Max Pisu, Carlo Buccirosso, Leo Gullotta, Ricky Tognazzi e l’unico personaggio femminile è affidato alla seducente Valeria Marini. Un gruppo di cinque normali civili è accomunato dall’acquisto di una multiproprietà, quando arrivati sul luogo si accorgono che non esiste, iniziano per i cinque le più disparate avventure. Una commedia che non lascia spazio alla tristezza. Ma scopriamo quella confessione che lo storico conduttore di Striscia La Notizia ha fatto.

LEGGI ANCHE —> Enzo Iacchetti ed Ezio Greggio, spunta un accordo segreto: i dettagli

Enzo Iacchetti: “La rara malattia di mio figlio”

Enzo Iacchetti

Iacchetti è uno tra i volti della televisione più amati dal pubblico. Si è sempre distinto per la sua solarità e affabilità con i suoi fan. Cos’è successo al figlio? Non l’abbiamo mai visto così. Martino è il figlio primogenito nato dall’ex moglie Roberta. Durante un’intervista ha raccontato la terribile malattia che ha colpito il figlio. Il legame tra Iacchetti e Martino è realmente indissolubile, segnato da una pura complicità. Il padre è stato sempre vicino a suo figlio, soprattutto quando ha dovuto attraversare il periodo più buio della sua vita. Ma di cosa stiamo parlando?

LEGGI ANCHE —> Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti hanno litigato? “Non siamo amici”

Quando era adolescente Martino ha sofferto di un brutto male, ma grazie al padre sono riusciti a venirne fuori. Infatti il conduttore ha ribadito come la sua fama gli è stata d’aiuto. È riuscito a consultare i medici più ferrati nel campo e a trovare la giusta cura per il figlio. Fortunatamente il tutto si è risolto nel migliore dei modi.