Home Personaggi Stefano Mainetti marito Elena Sofia Ricci, una vita straordinaria

Stefano Mainetti marito Elena Sofia Ricci, una vita straordinaria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00
CONDIVIDI

Stefano Mainetti è il marito di Elena Sofia Ricci, protagonista di una vita straordinaria e uomo incredibile che ha dato lustro al mondo del nostro spettacolo e non solo.

Stefano Mainetti marito Elena Sofia Ricci
Stefano Mainetti marito Elena Sofia Ricci (Getty Images)

Il compositore e direttore d’orchestra è nato a Roma l’8 agosto del 1957 e dal 2003 è sposato con Elena Sofia Ricci. L’attrice sarà protagonista di Soliti Ignoti Speciale Lotteria Italia stasera. Insieme hanno avuto una splendida figlia di nome Maria Mainetti nata il 25 ottobre del 2004 e oggi quindi sedicenne. Tra le sue specialità c’è anche il fatto di essere compositore di colonne sonore, in grado di far innamorare il pubblico grazie al suo grandissimo talento. Si tratta sicuramente di un’eccellenza italiana in grado di portare in tutto il mondo la grandissima passione degli italiani per la musica e per l’arte. I due insieme hanno una relazione stabile e molto affiatata. Si amano davvero moltissimo.

LEGGI ANCHE >>> L’amore dopo un grande dolore

Stefano Mainetti, marito Elena Sofia Ricci: la sua carriera

Stefano Mainetti marito Elena Sofia Ricci
Stefano Mainetti (Getty Images)

La carriera di Stefano Mainetti, marito di Elena Sofia Ricci, è iniziata quando questi da giovane ha lavorato sotto la guida del poeta Giorgio Caproni. Questi per lui si rivelerà davvero fondamentale per la formazione musicale. Da ragazzo ha studiato chitarra classica e ha poi superato la maturità scientifica laureandosi al Conservatorio di Santa Cecilia dove ha concluso il corso di Composizione addirittura con la lode e anche la menzione d’onore.

LEGGI ANCHE >>> La sua vita privata

Questi è docente di Composizione per la musica applicata alle immagini proprio al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma. Inoltre è tra i fondatori dell’Associazione Compositori musica per film. Tra le sue collaborazioni conta quelle con Andrea Bocelli e Placido Domingo. Sono tantissimi i film a cui ha collaborato dal debutto nel 1985 con Voglia di Guardare co-composto con Guido Anelli. Vanta la collaborazione con grandissimi registi come Ignazio Dolce, Michele Soavi, Memè Perlini, Filippo Ottoni e molti altri ancora.