Home Storie Biagio Izzo, neanche i figli lo sapevano, la rivelazione lascia di stucco

Biagio Izzo, neanche i figli lo sapevano, la rivelazione lascia di stucco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:18

Biagio Izzo, attore, comico e cabarettista italiano, ci fa una rivelazione sui suoi figli. Ne sono veramente tanti.

Biagio Izzo
Biagio Izzo

Biagio Izzo questa sera sarà protagonista nel film in onda alle 22.55 su Cine 34, dal titolo “L’allenatore nel pallone 2“. La pellicola, diretta da Sergio Martino, vede nel cast volti noti del mondo del calcio, a partire da Francesco Totti e tra gli attori spicca il nome di Lino Banfi e Anna Falchi. Izzo ha avuto due figlie, Alessia e Valeria, dalla prima moglie Teresa, da cui ha divorziato. Successivamente ha avuto altri due figli, Martina e Raffaele, dalla seconda moglie, la modella Federica Apicella, i due si sono sposati nel 2008. Scopriamo la rivelazione sui suoi figli.

LEGGI ANCHE —> Biagio Izzo, segreto svelato: “Ecco come far ridere in ogni situazione”

Biagio Izzo, importante rivelazione: c’entrano i figli

Biagio Izzo moglie
B. Izzo (Fonte: Instagram)

Il celebre attore è stato sposato ben due volte e conta di quattro figli. Qualche anno fa è diventato anche nonno, grazie alla sua primogenita Alessia. A causa della distanza, nonno e nipote, si sono visti solo un paio di volte. Spera che quando diventerà più grande di recuperare il tempo perduto. Izzo non è contento appieno della sua vita, come mai? Ebbene, purtroppo a causa del tanto lavoro il suo rammarico più grande è quello di non essersi potuto godere i figli ed ora anche il nipotino. Izzo ha sempre trascorso poco tempo con loro a causa di questioni lavorative e poi aggiunge che secondo lui gli artisti non dovrebbero avere una famiglia.

LEGGI ANCHE —> Federica Apicella moglie di Biagio Izzo: un primo incontro inusuale

In conclusione Biagio ha dichiarato la sua volontà di trascorrere più tempo con la sua famiglia, chissà se manterrà fede alla promessa fatta.

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Biagio Izzo (@biagio_izzo_official)