Home Streaming Bridgerton, i fan si indignano: c’è una scena che scatena le polemiche

Bridgerton, i fan si indignano: c’è una scena che scatena le polemiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:20

Bridgerton è la nuova serie televisiva che andrà in onda su Netflix, ma scopriamo quella scena controversa che ha scaturito l’indignazione dei fan. 

Bridgerton

Bridgerton, la serie televisiva Netflix, prodotta da Shonda Rhimes, un dramma in costume che affronta la condizione femminile agli inizi dell’800 e l’educazione sessuale. Molte sono le scene spinte che hanno fatto discutere. Tra queste emerge una che, in particolar modo, ha fatto arrabbiare il pubblico. Scopriamo di che si parla e come si è difeso lo showrunner.

LEGGI ANCHE —> Netflix, in arrivo brutte novità: ecco cosa potrebbe succedere

Bridgerton, la scena incriminata: fan arrabbiati

Bridgerton

La scena che ha suscitato lo scalpore del pubblico è la numero sei. In questo episodio, la protagonista, Daphne, fa qualcosa che non è piaciuto a molti. Dopo aver capito che Simon aveva mentito sulla sua impossibilità di avere figli, Daphne cerca in tutti i modi di costringerlo a letto, nel tentativo di concepire un figlio. Secondo molti telespettatori questa scena esemplifica un vero e proprio stupro, ma la cosa più grave è il fatto di averlo mostrato senza alcun dibattito sul consenso. Ma come si è giustificato lo showrunner? Ebbene, Chris Van Dusen, ideatore e showrunner di Bridgeston, ha confessato la difficoltà di trasporre quella scena in pellicola. Infatti la serie televisiva è tratta dalla saga di romanzi bestseller di Julia Quinn. 

LEGGI ANCHE —> Johnny Depp, fan imbufaliti con Netflix: un gesto inatteso

Per lo sceneggiatore l’introduzione di quella scena sanciva una reale crescita della protagonista. Ha continuato con il dire che è una parte essenziale del suo viaggio e delle sue lotte, per definirsi quella che è. Chris sapeva che era una scena molto controversa, e che poteva portare all’indignazione di alcuni, ma del resto si è visto costretto ad inserirla, definendola necessaria per la storia.