Home Streaming Netflix, in arrivo brutte novità? Ecco cosa potrebbe succedere

Netflix, in arrivo brutte novità? Ecco cosa potrebbe succedere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:58
CONDIVIDI

Netflix si prende sempre più la scena. Le novità però non sempre possono essere positive e buone. Ecco che cosa accade.

Netflix
Netflix (Getty Images)

Piattaforma di streaming on demand. Può davvero essere definita  così Netflix. Questo si sta sempre prendendo la scena e per di più in modo molto prepotente. Sono tanti i film che verranno trasmessi in prima visione su internet grazie alla società californiana. Tra questi spicca il nuovo film con Sophia Loren. Le novità sono tante, ma queste non possono essere sempre buone e positive. Ma di che cosa si tratta?

LEGGI ANCHE -> L’alienista: la serie Netflix che ha fatto impazzire i fan del crime

Netflix, in arrivo brutte notizie: ma che cosa succede?

netflix

Il riferimento è al prezzo degli abbonamenti. Da ormai un paio di settimane si parla con maggiore insistenza di un sempre più probabile aumento del costo del servizio.  E se all’inizio pareva che questo riguardare soltanto gli abbonati Usa. Infatti è già stato annunciato che questo rincarò riguarderà, dal 15 dicembre. La domanda ora è soltanto una: questo succederà a breve anche in Italia? Va detto che di solito quello che succede oltreoceano poi si verifica anche in Italia. Sarà davvero così? Giusto provare a ipotizzare.

LEGGI ANCHE -> BasNetflix, arriva il nuovo film di David Fincher: ecco l’obiettivo

Basandosi sulle cifre americane, si può dire che l’aumento potrebbe e dovrebbe essere di due euro. Infatti negli account di statunitensi e canadesi saranno aggiunti circa due dollari e si passerà quindi da 12,99 a 13,99 dollari per l’abbonamento standard, e da 15,99 a 17,99 dollari per quanto riguarda quello premium. A rimanere invariato è invece il costo della versione base, rimasto a 8,99 dollari. Insomma, questo è l’unico pacchetto dei tre a non aver subito variazioni. Non resta che attendere quello che succederà nel nostro Paese. D’altronde l’attesa, nel caso, sarà davvero molto breve.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Netflix Italia (@netflixit)